BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Chievo-Atalanta: i voti della partita (Serie A)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)  Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)

LE PAGELLE DI CHIEVO-ATALANTA, RISULTATO FINALE 0-1 (SERIE A): I VOTI E IL TABELLINO DELLA PARTITA – Una gara caratterizzata da continui cambi di fronte  figli di errori dei giocatori di entrambe le squadre. Nel primo tempo l’Atalanta mette al sicuro il risultato grazie a Maxi Moralez che realizza all’11’; da quel momento in poi il Chievo prova ad attaccare ma le manovre offensive sono sempre troppo lente e innocue per poter impensierire mister Colantuono. Nel secondo tempo l’assedio dei padroni di casa comincia troppo tardi per cercare il pareggio che non arriva per un pelo: la parata di consigli su Pellissier vale come un gol VOTO PARTITA 5,5 (clicca qui per il tabellino).

CHIEVO VERONA 5 Troppi errori in fase di costruzione e ripartenza soprattutto sulle corsie laterali dove i due terzini non riescono quasi mai a portarsi sul fondo. Come accennato in precedenza i contropiedi non sono fluidi e i continui errori dei veneti permettono agli ospiti di posizionarsi per la fase difensiva in modo veloce. La mancata concretezza della sortita finale appare come un segno del destino che punisce i ragazzi di Sonnino per non aver sfruttato a pieno tutti minuti della gara nel tentativo di guadagnare almeno un punto. CLICCA QUI PER VEDERE  LE PAGELLE DEL CHIEVO

ATALANTA 6  Una sufficienza meritata per aver interpretato al meglio la gara in trasferta e per aver sfatato un tabù: i bergamaschi non avevano mai espugnato il Bentegodi in serie A. Dal punto di sta del gioco non possiamo certo dire che i ragazzi di Colantuono abbiano brillato. L’Atalanta dopo i primi minuti venti minuti viene fuori a sprazzi grazie ai soliti Maxi Moralez e Cigarini, abile nell’impostare le ripartenze. CLICCA QUI PER VEDERE LE PAGELLE DELL’ATALANTA

ARBITRO DOVERI 6 Rimane solo un dubbio sull’operato di Doveri: quando Thereau entra in area e cade dopo un contatto con Stendardo che arriva veloce in scivolata da dietro. Pochi secondi dopo la moviola sembra dare ragione al direttore di gara, ma ci sarà bisogno di ulteriori analisi per appurare la verità del caso. Per il resto dobbiamo ricordare che è stata una gara che si è disputata soprattutto a centro campo  e quindi l’intera terna non ha avuto troppe difficoltà a decidere in merito alle varie situazioni di gioco.

PAGELLE CHIEVO-ATALANTA: I VOTI DELLA PARTITA (SERIE A, SETTIMA GIORNATA, PRIMO TEMPO) - Il parziale a fine primo tempo tra Chievo e Atalanta finisce 0-1, grazie al ritorno al gol dopo oltre un anno del fantasista argentino dei nerazzurri, Maxi Moralez. La gara dello stadio Bentegodi inizia con ritmi di gioco molto alti, ma sono molti gli errori per entrambe le squadre dal punto di vista dei passaggi. Nel primo quarto d'ora è Paloschi a concludere verso il portiere avversario, senza tuttavia impensierire Consigli. Ma al 16' Maxi Moralez realizza da pochi metri in mezza rovesciata grazie a un assist di Raimondi di testa, che lo pesca tutto libero sul secondo palo. Gol davvero di pregevole qualità. Per venti minuti assistiamo a continui cambi di fronte nati dai troppi errori commessi dai giocatori delle due formazioni. A dieci minuti dal termine è Estigarribia  a sprecare un'occasione da distanza ravvicinata dopo uno splendido assist di Palsochi, segnale del primo riscatto dei padroni di casa dopo che fino a quel momento l'Atalanta aveva certamente legittimato il vantaggio. Negli ultimi minuti viene fuori il Chievo ma forse la lentezza delle manovre offensive permette all'Atalanta di mettersi subito in posizione e negare i varchi di cui necessitano i padroni di casa per trovare il pareggio. Si arriva così all'intervallo con i nerazzurri bergamaschi in vantaggio al termine della prima frazione di gioco di questo anticipo della settima giornata del massimo campionato. Voto Chievo Verona 5,5: migliora nel finale, ma la prima mezz'ora è stata davvero brutta. Voto Atalanta 6: nulla di straordinario, ma una prestazione ordinata e la bella azione del gol legittimano il vantaggio. Migliore Chievo Paloschi, voto 6.5: certamente il più attivo della sua squadra. Migliore Atalanta Moralez voto 7: gol davvero bello, che gli ha fatto bene anche dopo.


  PAG. SUCC. >