BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta/ Sampdoria-Torino (2-2) live: gol di Eder su rigore al 93° minuto! (Serie A, settima giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Un'immagine della partita della scorsa stagione (Infophoto)  Un'immagine della partita della scorsa stagione (Infophoto)

DIRETTA SAMPDORIA-TORINO, GOL DI EDER SU RIGORE - La Sampdoria riprende nel finale una partita pazza: altro rigore per fallo di Glik (diffidato e ammonito: sarà squalificato), sul dischetto va Eder che realizza con un destro potente e preciso alla destra di Padelli, che pure intuisce. Sampdoria-Torino 2-2.

DIRETTA SAMPDORIA-TORINO, GOL DI CERCI SU RIGORE - Rimonta completata: il Torino passa con il sesto gol in campionato di Alessio Cerci, guadagnato da un grande slalom di Danilo D'Ambrosio che alla fine viene messo giù nettamente da Palombo. Cerci tira alla sinistra di Da Costa, che sfiora ma non può nulla: Samporia-Torino 1-2.

DIRETTA SAMPDORIA-TORINO, GOL DI IMMOBILE - Pareggio di Ciro Immobile! Un lampo granata, con il bomber granata che trova il colpo di testa vincente da calcio d'angolo di Cerci, c'è un rimpallo ed è Gentsoglou a perdersi Immobile che non ha problemi a realizzare. Sampdoria-Torino 1-1.

DIRETTA SAMPDORIA-TORINO, GOL DI SANSONE - Con un sinistro da fuori al termine di una cavalcata solitaria, Gianluca Sansone timbra il classico gol dell'ex, la prima rete a Marassi della Sampdoria in questa stagione, e dà il vantaggio ai blucerchiati. Male la difesa granata, in particolar Glik che si lascia scappare l'uomo. Sampdoria-Torino 1-0.

DIRETTA SAMPDORIA-TORINO, LE FORMAZIONI UFFICIALI - Ecco di seguito le formazioni ufficiali di Sampdoria-Torino, in programma alle ore 15 per la settima giornata del campionato di Serie A. SAMPDORIA (3-4-2-1): Da Costa; Gastaldello, Palombo, Mustafi; De Silvestri, Gentsoglu, Obiang, Gavazzi; Gabbiadini; G. Sansone, Pozzi. A disposizione: Fiorillo, Salamon, Garcia, Rodriguez, Castellini, Wszolek, Regini, Barillà, Soriano, Bjarnason, Eder, Eramo. All.: D. Rossi. TORINO (3-5-2): Padelli; Glik, Bovo, Moretti; Darmian, Brighi, Vives, El Kaddouri, D'Ambrosio; Immobile, Cerci. A disposizione: Gomis, Berni, Basha, Farnerud, Masiello, Maksimovic, Pasquale, Bellomo, Meggiorini. All.: Ventura.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI SAMPDORIA-TORINO: SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPOREALE (SERIE A, SETTIMA GIORNATA)

DIRETTA SAMPDORIA-TORINO, LA CHIAVE TATTICA - Dovrebbe essere chiaro il tema tattico della partita: la Sampdoria proverà a tenere in mano le redini del gioco mentre il Torino colpirà in contropiede, grazie alla presenza di un giocatore come Alessio Cerci la cui velocità e inventiva permettono transizioni molto rapide. Delio Rossi si dispone a specchio, cercando così di bloccare le fasce granata che in questo avvio di stagione hanno fatto la differenza piuttosto spesso; tuttavia lascia due uomini a supporto di Nicola Pozzi (Gabbiadini e Sansone) così da non rinunciare ad avere una formazione offensiva e soprattutto cercando di disturbare da subito l'uscita palla al piede dei granata. Sarà una partita che si giocherà anche sui nervi: la Sampdoria cerca la prima vittoria stagionale e naturalmente non avrà la mente sgombra dall'esito della partita, cosa che naturalmente una vecchia volpe come Ventura può sfruttare a suo vantaggio. 

DIRETTA SAMPDORIA-TORINO: I PRONOSTICI – In quanto a previsioni, è sicuramente una partita ostica quella tra Sampdoria e Torino. La formazione di Delio Rossi non ha ancora vinto una partita ed è chiamata a dare una risposta ai propri tifosi, mentre il Torino è in piena forma nonostante la sconfitta per 0-1 della scorsa settimana nel derby. I bookmaker danno la Sampdoria in leggero vantaggio sugli ospiti, la Snai infatti propone una quota di 2,40 per la vittoria dei liguri, 3,10 per il pareggio e 3,00 per il successo dei granata. Vista la voglia di entrambe le squadre di andare in rete per avvicinarsi il prima possibile alla zona salvezza, la giocata Goal data a 1,80 potrebbe essere quella vincente. Senza sottovalutare il buon calcio espresso dai ragazzi di mister Ventura si segnala il parziale/finale X-2 che moltiplica la posta in gioco per 6,00. In chiave reti segnate abbiamo la giocata somma gol finale 3 e 4 quotate rispettivamente a 4,10 e 5,60. Queste sono solamente alcune delle ipotesi che potrebbero suscitare l’interesse degli scommettitori ma per tutte le altre puntate consultate il sito della Snai.

DIRETTA SAMPDORIA-TORINO: RISULTATO E CRONACA DELLA PARTITA (SERIE A, SETTIMA GIORNATA) - Si gioca questo pomeriggio alle ore 15 Sampdoria-Torino, partita valida per la settima giornata del campionato di Serie A. Una sfida salvezza, anche se in questo momento la situazione di classifica ci dice che i granata possono ambire a posizioni anche migliori, magari non proprio con vista sull'Europa ma di certo da parte sinistra della classifica; gli 8 punti conquistati sono un bel tesoretto per il prosieguo della stagione, e un'ulteriore vittoria oggi farebbe fare un notevole salto di qualità alla squadra di Giampiero Ventura. Per contro, i blucerchiati hanno 2 punti e dopo sei giornate sono ancora a caccia della prima vittoria stagionale; sarebbe un bel modo per ripartire di slancio, ma se dovessero ancora fermarsi, che sia pareggio o sconfitta, non si potrebbe evitare di pensare a un possibile avvicendamento in panchina, pur se Delio Rossi gode ancora di qualche credito per come ha salvato la squadra lo scorso anno. I precedenti in campionato, giocati a Genova, sono 46: 19 li ha vinti la Sampdoria, 21 sono terminati in parità, solo 6 li ha vinti il Torino. Lo scorso anno è finita 1-1: vantaggio granata con il rigore di Rolando Bianchi, pareggio sempre dal dischetto di Nicola Pozzi. Recentemente c'è stato un precedente in Serie B: stagione 2011/2012, a fine stagione promozione per entrambe le squadre. Alla settima giornata (anche allora, curiosamente) il Torino si impose 2-1. Sulla panchina dei piemontesi c'era già Giampiero Ventura, mentre i blucerchiati erano allenati da Gianluca Atzori, che di lì a poco sarebbe stato esonerato in favore di Beppe Iachini. A proposito di allenatori, va segnalato che Ventura non ha mai perso contro Delio Rossi: ci sono tre vittorie e due pareggi. Tuttavia, l'uno non ha mai perso contro l'altro con le attuali squadre. Tra i protagonisti del passato una menzione d'onore la merita lo spauracchio Gianluca Vialli, autore di tre gol contro il Torino con la maglia della Sampdoria, e poi di sette quando ha vestito il bianconero della Juventus. Tra i doppi ex più celebri ricordiamo senz'altro Beppe Dossena, campione d'Italia nel 1991 con la Sampdoria (con cui ha vinto anche Coppa Italia, Supercoppa Italiana e Coppa delle Coppe) e prima per sei stagioni nel Torino. 

CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI SAMPDORIA-TORINO: SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPOREALE (SERIE A, SETTIMA GIORNATA)

Inizio pessimo in campionato per la Sampdoria, che sta ricalcando in anticipo quanto era successo lo scorso anno. Allora, con Ciro Ferrara in panchina, erano arrivate tre vittorie consecutive e poi sette stop in fila prima della vittoria nel derby; qui la stagione è partita subito male, con appena due pareggi nelle prime sei giornate. I punti conquistati dai blucerchiati sono arrivati sempre in trasferta, ed entrambi con un 2-2, contro Bologna e Cagliari; questo significa che a Marassi la squadra di Delio Rossi ha sempre perso: il bilancio parla di tre sconfitte e, dato ancor più grave, zero gol segnati, a fronte di sei subiti. Juventus, Genoa e Roma: queste le squadre passate al Ferraris, certo avversari non esattamente abbordabili (il derby come noto fa sempre partita a sè) ma che hanno messo a nudo i limiti di una squadra che manca di una prima punta - Icardi non è stato sostituito - e che fatica tremendamente a costruire gioco, andando quindi in apnea ogni qualvolta subisca un gol. L'acquisto di Gabbiadini ha convinto, ma non è certo lui che può risolvere i problemi offensivi di una squadra, che aveva certamente bisogno di un uomo d'area. Che potrebbe essere Nicola Pozzi, se però dimostrerà di aver superato i mille problemi fisici che l'hanno attanagliato nel corso degli anni. Il Torino invece è partito decisamente bene: sono 8 i punti dei granata, che da quest'anno giocano con un modulo diverso, il 3-5-2 che consente di coprire meglio il campo ed essere più attenti in copertura ripartendo anche meglio. In trasferta sono arrivati 3 punti: sconfitta contro l'Atalanta, vittoria contro il Bologna. Per ora è ancora troppo poco per tracciare un bilancio attendibile (due partite non raccontano tutto), ma possiamo certamente dire che Ventura ha visto giusto nello spostare Alessio Cerci più vicino alla porta: l'esterno romano adesso è letale anche in zona gol e prova ne è il fatto che sia il capocannoniere del campionato con cinque reti (due rigori). Quest'anno il Torino sembra essere più attrezzato per la corsa alla salvezza, ma la strada è lunga e già altre volte i granata hanno dimostrato di avere cali di prestazione all'interno di una singola stagione, e in più devono trovare un'alternativa alle giornate di scarsa vena - che arriveranno - del suddetto Cerci. Sulla carta una partita equilibrata, non ci resta che dare la parola al campo e vedere come finirà: la diretta di Sampdoria-Torino sta per cominciare…

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LA DIRETTA DI SAMPDORIA-TORINO LIVE: SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPOREALE (SERIE A, SETTIMA GIORNATA)



  PAG. SUCC. >