BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Catania-Genoa (1-1): i voti e il tabellino della partita (Serie A, settima giornata)

Gian Piero Gasperini è tornato al Genoa (Infophoto)Gian Piero Gasperini è tornato al Genoa (Infophoto)

Tradito da Antonini, viene impallinato da Barrientos senza avere colpe.

Sacrificato per avere più spinta, deve comunque migliorare in qualche lettura difensiva.

( Questa volta non lascia il segno come aveva fatto in altre occasioni)

Senza strafare riesce a tenere unita la difesa concedendo poco al Catania.

Il suo salvataggio su Bergessio è come un gol: con Gasperini può crescere ancora di più.

Per ora in stagione ha avuto un solo passaggio a vuoto. Sempre meglio quando spinge, ma è attento e si dimostra tornante validissimo.

Così e così, anche se in mediana deve pure sopperire a qualche mancanza dei compagni di reparto.

( Entra bene in partita, regalando qualche spunto interessante, ma deve imparare a essere più imprevedibile nelle sue giocate)

Può fare ben altro, e invece da qualche partita non è lui. Un po' applaudito e un po' fischiato, non lascia il segno nemmeno sui calci piazzati.

Il suo intervento a cercare di liberare manda in porta Barrientos: da uno con la sua esperienza non ce lo saremmo aspettati. Per il resto non demerita, ma la macchia è grave.

Gasperini lo lancia esterno d'attacco, e lui risponde con una prova maiuscola. Asfalta Alvarez e sfiora il gol.

Carattere e sacrificio: segna un gol che gli viene annullato, duella con Legrottaglie e alla fine lo induce all'errore decisivo.

Anche lui vicino al gol, però ormai il fisico non lo regge più: piuttosto abulico fino alla sostituzione. ()