BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

WTA Linz/ Tennis, Knapp al secondo turno, Schiavone e Giorgi eliminate

A Linz, torneo WTA International, solo Karin Knapp ha vinto la sua partita: eliminate Camila Giorgi e Francesca Schiavone. Per l'altoatesina, sfida contro Sloane Stephens o Andrea Petkovic

Karin Knapp, 26 anni (Infophoto) Karin Knapp, 26 anni (Infophoto)

E' rimasta una sola italiana a Linz. Nel torneo WTA International, di stanza in Austria, Karin Knapp è la nostra rappresentante ancora in corsa per il titolo: l'altoatesina, oggi numero 50 al mondo ma destinata a salire ancora, sta confermando gli ottimi risultati centrati per tutto il 2013 (a Wimbledon ha raggiunto gli ottavi di finale). E' al terzo turno, avendo sconfitto in due set () la veterana Daniela Hantuchova, un'avversaria sempre ostica. Partita solida per Karin, che adesso si trova di fronte la svizzera Stefanie Voegele, classe '90 e lei pure in ascesa: sulla carta la Knapp è favorita, e allora i quarti di finale sono possibili: a quel punto le avversarie sarebbero decisamente più ardue (Sloane Stephens o Andrea Petkovic) ma ci speriamo Terminato invece il cammino di Camila Giorgi: l'italo-argentina non ha avuto una singola possibilità contro la testa di serie numero 5 Kirsten Flipkens (). E' il solito problema, più volte contestato alla Giorgi: potenzialmente può batterle tutte, ma quando trova un'avversaria che non le dà ritmo i suoi colpi tutto braccio vanno fuori giri, e attualmente non c'è una tattica mentale e strategica che le consenta di variare. Questo spiega i costanti alti e bassi, gli exploit clamorosi (Us Open) e le rovinose cadute subito dopo. La terza italiana in campo oggi, Francesca Schiavone, si è arresa alla testa di serie numero 3 Ana Ivanovic (). Partenza con il break a favore, ma è durata poco: perso velocemente il primo set, la Leonessa ha avuto un sussulto sul 4-5 del secondo, quando ha strappato il servizio alla serba. Anche qui, non c'è stato modo di dare un seguito al colpo: controbreak, e sconfitta qualche minuto più tardi. Un peccato, ma guardiamo avanti: il movimento italiano del tennis in femminile è in crescita costante, e Francesca potrebbe tornare decisamente utile a novembre, quando la squadra azzurra cercherà di conquistare la Fed Cup nella finale contro la Russia. Il torneo intanto prosegue e, al di là di Karin Knapp, lo seguiamo con un occhio di riguardo: Sloane Stephens e Angelique Kerber (in campo contro Monica Niculescu, ancora primo turno) si giocano con Roberta Vinci (e Caroline Wozniacki) l'ultimo posto utile per il Master di Istanbul.

(Claudio Franceschini)

© Riproduzione Riservata.