BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Fiorentina-Sampdoria (2-1): i voti della partita (Serie A, dodicesima giornata)

Le pagelle di Fiorentina-Sampdoria 2-1, posticipo della dodicesima giornata del campionato di serie A 2013-2014: doppietta di Giuseppe Rossi e gol di Gabbiadini, Delio Rossi per ora resta

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Fiorentina-Sampdoria finisce 2-1: in classifica i viola salgono a quota 24, mentre i blucerchiati rimangono a 9 al terzultimo posto. Per ora Delio Rossi non è stato esonerato, anche se le indiscrezioni insistono sull'assunzione di Sinisa Mihajlovic al suo posto. In gol ancora Giuseppe Rossi, capocannoniere con 11 gol, e Manolo Gabbiadini (3 gol). Dopo la pausa nazionali la Fiorentina tornerà in scena a Udine (24 novembre, ore 15:00) mentre la Samp ospiterà la Lazio (stessi giorno ed ora).  Partita molto divertente e intensa con la fiorentina che ha fatto calcio champagne per settanta minuti e una sampdoria che ha rischiato un clamoroso pareggio nel finale. Grandi giocate ed emozioni a non finire.

70 minuti da super squadra per i ragazzi di Montella che congelano la partita sul 2-0 e sembrano divertirsi ogni volta che si riversano in avanti. Dopo il gol della Samp faticano troppo e perdono lo smalto precedentemente assaporato: Montella dovrà rivedere questo aspetto.

Gli ultimi venti minuti non bastano a cambiare una partita in cui non si sono mai fatti vedere. Azioni confuse e ripartenze concentrate solamente sui lanci lunghi per le due punte troppo isolate. Qua si rischia.

Il primo tempo fra Fiorentina e Sampdoria finisce 2-0. La cornice del Franchi è ottima con i tifosi viola che accolgono anche l’ormai ex allenatore Delio Rossi. Netta la supremazia della squadra di Montella che domina per 45 minuti facendo vedere un gran calcio e tanta fantasia. A sbloccare la partita ci pensa il solito Giuseppe Rossi che realizza al decimo un gol su calcio di rigore (il quinto concesso alla viola quest’anno) procurato da Aquilani (voto 6,5) su azione di calcio d’angolo. Il capocannoniere della serie A è incontenibile e sei minuti dopo, dopo una splendida azione di prima tra Cuadradro (voto 6,5) e Borja Valero (voto 6,5), lascia partire un sinistro magico all’incrocio dei pali che fa scoppiare il delirio all’Artemio Franchi. I ragazzi di Montella confermano poi il vantaggio territoriale sfiorante il gol in una dozzina di occasioni, mentre per la Sampdoria e il suo allenatore è notte fonda (solo un tiro pericoloso di Gabbiadini (voto 6) in 45 minuti). Migliori: Fiorentina, Rossi (voto 8): due gol in un solo tempo e conferma del suo primato tra i bomber della serie A: undicesimo gol stagionale e partita già messa in cassaforte. Le squadre avanti sono state avvisate. Sampdoria, De Silvestri (voto 6): l’unico capace di creare superiorità sumerica e spingere sulla fascia destra. Le poche azioni pericolose nascono tutte dai suoi piedi Peggiori per la Fiorentina è difficile giudicare il peggiore dato che tutti stanno giocando ad altissimi livelli. Sampdoria, Berardi (voto 5): causa il fallo da rigore per una spinta su aquilani e non si fa mai vedere dai compagni in fase di impostazione. Assolutamente da cambiare.

(Francesco Ballerini)