BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Calciomercato Chievo/ Ufficiale, Corini è il nuovo allenatore: ha firmato un biennale

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(INFOPHOTO)  (INFOPHOTO)

CALCIOMERCATO CHIEVO, UFFICIALE CORINI - Ora è ufficiale: Eugenio Corini è il nuovo allenatore del Chievo. Succede a Giuseppe Sannino e torna sulla panchina gialloblù dopo l'esperienza della stagione scorsa, in cui subentrando a Domenico Di Carlo riuscì ad ottenere la salvezza in Serie A. Questo il comunicato ufficiale apparso sul sito della società veronese: "L’A.C. ChievoVerona comunica di aver affidato la conduzione della Prima squadra a Eugenio Corini. L’accordo raggiunto è su base biennale. La conferenza stampa di presentazione di Eugenio Corini e del suo staff tecnico si svolgerà domani alle ore 13.30 allo Sport Hotel Veronello". Due anni di contratto quindi per l'ex centrocampista che comincerà subito a rimboccarsi le maniche per migliorare la classifica della squadra. In questo senso la sosta per le nazionali capita a proposito: servirà per fare il punto della situazione e ricaricare gli stimoli di ognuno. Nei prossimi giorni non saranno disponibili 5 giocatori, impegnati con le rispettive squadre: gli sloveni Cesar (difensore) e Lazarevic (ala), il finlandese Hetemaj (centrocampista) e l'azzurrino Under 21 Improta (ala). La prossima partita di campionato è forse il banco di prova migliore per dare una scossa: il derby contro l'Hellas, in programma sabato 23 novembre alle ore 18:00. Successivamente i gialloblù giocheranno contro Livorno in casa (1 dicembre) e Sassuolo in trasferta (8 dicembre). Le premesse per un filotto positivo ci sono anche se contro Hellas e Livorno non sarà disponibile Sergio Pellissier, squalificato per due giornate dopo aver apostrofato in malo modo l'arbitro Orsato, durante Chievo-Milan 0-0.

CALCIOMERCATO CHIEVO, CORINI - Eugenio Corini sempre più vicino al ritorno sulla panchina del Chievo. Questo secondo quanto riporta il sito tuttomercatoweb.com: sembra che manchino solo gli ultimi dettagli per la nomina del sostituto di Giuseppe Sannino, esonerato dopo aver raccolto 5 punti nelle prime 12 giornate di campionato. Corini è stato uno dei giocatori storici del Chievo, militandovi dal 1998 al 2003 e conquistando la serie A sotto la guida di Luigi Delneri; successivamente è stato anche allenatore della squadra gialloblù nella stagione scorsa, subentrando ad ottobre a Domenico Di Carlo e rassegnando le dimissione a fine campionato, dopo aver ottenuto la salvezza. Ora la dirigenza potrebbe affidarsi nuovamente a lui per un'altra impresa: la settima serie A consecutiva, dopo l'annata in Serie B 2007-2008. Lo staff di Corini dovrebbe comprendere anche Salvatore Lanna, altra bandiera del Chievo, come allenatore in seconda, e Renato Buso come preparatore tecnico.

CALCIOMERCATO CHIEVO, ESONERO SANNINO – Adesso è ufficiale: Giuseppe Sannino non è più l'allenatore del Chievo. Infatti, sul sito Internet ufficiale della società veronese è apparso il seguente comunicato: "L’A.C. ChievoVerona comunica di aver sollevato dall’incarico di allenatore della Prima squadra il tecnico Giuseppe Sannino e il suo staff tecnico. La società rivolge al mister e al suo staff i più sentiti ringraziamenti per l’impegno, la professionalità e la dedizione sempre profusi e i migliori auguri per il prosieguo della carriera". Sannino paga i soli 6 punti raccolti finora (in dodici giornate), e nemmeno due pareggi nelle ultime due partite sono bastati per la riconferma. Il direttore dell'area tecnica Giovanni Sartori e il presidente Luca Campedelli hanno deciso per la svolta, approfittando anche della sosta. Per Sannino dunque un'altra stagione tormentata, come quella vissuta l'anno scorso a Palermo (in fretta esonerato e poi richiamato troppo tardi), mentre per la panchina dei veneti il primo candidato sembra essere l'ex Eugenio Corini.

CALCIOMERCATO CHIEVO, ESONERO (?) SANNINO, EUGENIO CORINI – Il pareggio rimediato domenica scorsa contro il Milan, non sembra essere bastato alla dirigenza del Chievo Verona. Mister Giuseppe Sannino, infatti, non dovrebbe avere ancora lunga vita sulla panchina dei veronesi, che occupano l'ultima posizione con soli 6 punti in classifica anche se sono reduci da due risultati utili consecutivi (due pareggi per 0-0), che comunque non hanno risolto il problema del gol, che affligge i veneti in questo inizio stagione. Il direttore dell'area tecnica Giovanni Sartori e il presidente Luca Campedelli pare che abbiano già avviato i contatti per trovargli un successore, anzi un traghettatore, cosa che sembra stia facendo tentennare non poco Eugenio Corini (richiamato dalla società dopo la separazione avvenuta nella scorsa estate), il quale avrebbe chiesto un contratto biennale anziché fino al prossimo giugno. Ricordiamo che al termine dello scorso campionato la conferma di Corini appariva sicura, ma nel giorno in cui avrebbe dovuto essere firmato il rinnovo avvenne la clamorosa rottura e così a Verona arrivò Sannino. Il destino del tecnico bresciano, però, sembra essere legato ad un’altra squadra, ovvero alla Sampdoria, anch’essa alla ricerca di un nuovo allenatore in grado di trascinarla fuori dalle pericolose sabbie mobili in cui è andata a finire. Scartata la pista che porta a Zdenek Zeman per la scarsa malleabilità che avrebbe sui moduli da adottare, l’indiziato principale per sostituire Delio Rossi sembrerebbe essere Sinisa Mihajlovic (già giocatore della Sampdoria dal 1994 al 1998), il cui contratto con la nazionale della Serbia scade tra una trentina di giorni, fattore che ha indotto l’ex difensore di Lazio ed Inter a temporeggiare per capire prima quali siano le intenzioni della Federazione nei suoi confronti. Soltanto allora, qualora accettasse di prolungare il suo contratto da CT, il presidente Edoardo Garrone, si butterà a capofitto su Corini, mentre i gialloblu potrebbero ripiegare su Carmine Guatieri o, in alternativa, su Mimmo Di Carlo (già due volte tecnico dei veronesi). Nelle prossime ore si attendono dunque novità sull'asse Verona-Genova.



© Riproduzione Riservata.