BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Italia-Irlanda del Nord Under 21 (risultato finale 3-0)/ Cronaca e tabellino

Le formazioni ufficiali di Italia-Irlanda del Nord Under 21, partita valida per il gruppo 9 delle qualificazioni ai campionati europei di categoria, che si giocheranno nel 2015 in Rep.Ceca

Infophoto Infophoto

ITALIA-IRLANDA DEL NORD RISULTATO FINALE 3-0: CRONACA E TABELLINO - Vittoria per l'Italia di Gigi di Biagio che piega l'Irlanda del Nord con un netto 3-0 figlio di tre lampi di rara bellezza e impreziosito da una rovesciata di Antei davvero da antologia neutralizzata dal bravo Brennan. Una vittoria netta, ma una partita non bella, non perchè l'Italia abbia rischiato qualcosa di più di un gol proprio nel finale del primo tempo (sarebbe stato l'1-1), ma perchè giocata colpevolmente sottoritmo e affidata agli episodi che in effetti si sono presentati facendo poco più del minimo sindacale. Insomma, pratica archiviata, compitino e lampi di classe, ma gli azzurrini si sono gestiti. Auguri a Tempest, il giocatore nordirlandese appena entrato e toccato duro da Belotti. Brutto fallo, ma senza malizia. Speriamo senza conseguenze (clicca qui per il tabellino di Italia-Irlanda del Nord 3-0).

DIRETTA ITALIA-IRLANDA DEL NORD: GOL DI ROZZI E BELOTTI - Un uno-due clamoroso dell'Italia con due contropiede splendidi. Il primo realizzato con freddezza da Rozzi innescato da uno splendido assist di Belotti che lo lancia in azione solitaria. Il secondo dopo una ripartenza corale della squadra con Belotti che segna dopo la ribattuta di un pallone che hanno gestito ben quattro italiani contro due irlandesi. 

DIRETTA ITALIA-IRLANDA DEL NORD: GOL DI VIVIANI - Un gol splendido di Viviani porta l'Italia in vantaggio sull'Irlanda del Nord con il risultato parziale di 1-0. Una punizione da manuale per l'ex primavera della Roma non nuovo (anzi, uso) a prodezze di questo tipo. Tre passi di rincorsa e il pallone che tocca l'incrocio dei pali e si insacca imparabilmente dove Brennan non può davvero sperare di arrivare. Azzurri avanti, ma non è affatto una brutta Irlanda del Nord.

DIRETTA ITALIA-IRLANDA DEL NORD: LA FORMAZIONI UFFICIALI - Italia-Irlanda del Nord Under 21 comincia con gli inni nazionali eseguiti dalla fanfara dei Bersaglieri, francamente più adatta all'Inno di Mameli che a God save the Queen degli irlandesi. Adesso, però parla il campo e mentre escono di corsa i militari e i giocatori si sono scambiati la rituale stretta di mano sta per arrivare il fischio di inizio. Le formazioni ufficiali di Italia-Irlanda del Nord, partita valida per le qualificazioni a Euro 2015, manifestazione che si disputerà in Repubblica Ceca. ITALIA UNDER 21 (4-4-1-1): 1 Bardi; 2 Zappacosta, 6 Antei, 5 Bianchetti, 3 Biraghi; 7 Fossati, 4 Baselli, 8 Viviani, 10 Battocchio; 11 Rozzi; 9 Belotti In panchina: 12 Leali, 13 Rugani, 14 Crisetig, 15 Zampano, 16 Molina, 17 Fedato, 18 Politano Allenatore: Luigi Di Biagio IRLANDA DEL NORD UNDER 21 (4-4-1-1): 1 Brennan; 2 Donnelly, 4 Thomson, 5 McCullough, 3 McKeown; 7 Millar, 6 McCartan, 8 Winchester, 16 Morgan; 10 Brobbel; 9 Gray In panchina: 12 Glendinning, 13 Sendles-White, 14 Sharpe, 15 Gorman, 11 Carson, 17 Tempest, 18 Lavery Allenatore: Magilton

CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI ITALIA-IRLANDA DEL NORD UNDER 21 LIVE: SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPO REALE (QUALIFICAZIONI EUROPEI 2015, GRUPPO 9)

DIRETTA ITALIA-IRLANDA DEL NORD: LA CHIAVE TATTICA - Pur contro una nazionale tecnicamente inferiore come l'Irlanda del Nord, Luigi Di Biagio sembra intenzionato a non sbottonare più di tanto il solito 4-4-1-1. Sarà importante che più giocatori partecipino alla fase d'attacco, perché probabilmente i nordirlandesi tenderanno maggiormente a coprirsi nella propria metacampo. Battocchio è un trequartista educato a partire dall'esterno, la sua vocazione offensiva emerge naturalmente; anche Fossati dovrà dare una mano partendo dalla fascia opposta, la destra, mentre uno dei due centrali dovrà supportare a turno l'attacco. I nostri solitamente sfruttano anche la spinta dei terzini, Zappacosta a destra e Biraghi a sinistra, per creare alternative in più all'azione. Sarà importante imporre subito un gioco offensivo per cercare di sbloccare in fretta il risultato, e non correre rischi. 

DIRETTA ITALIA-IRLANDA DEL NORD UNDER 21, I PRONOSTICI - I pronostici SNAI per la partita Italia-Irlanda del Nord Under 21. Il successo finale degli azzurrini è quotato a 1,10, il pareggio a 8,00 mentre la vittoria esterna dell'Irlanda del Nord a 17,00. Combinazioni risultato parziale/finale: si potrebbe puntare sulla vittoria dell'Italia in rimonta nella ripresa (combinazione 2-1), che vale 20,00 rispetto alla cifra scommessa. Oppure sul successo azzurro nel secondo tempo dopo pareggio nel primo (combinazione X-1), quotato a 4,25. Più ricchi i pareggi: quello dell'Irlanda del Nord nel secondo tempo (combinazione 1-x) è quotato a 25,00, quello in entrambe le frazioni di gioco (X-X) a 12,00 e quello dell'Italia nella ripresa, dopo vantaggio nordirlandese nel primo tempo (2-X) a 25,00. Under 2,5 gol quotato a 2,80, Over a 1,38. Somma gol finale: lo 0 è quotato a 25,00, 1 a 7,90, 2 a 4,60, 3 a 4,10, 4 a 4,30, superiori a 3,10. Risultato esatto: chi crede nella goleada azzurra può puntare sul 4-0, quotato a 8,50 o sul 4-1 a 11,00; Possibili pareggi: 1-1 a 13,00, 2-2 a 40,00, 3-3 a 150,00. Lo 0-1 per l'Irlanda del Nord è quotato a 50,00, lo 0-2 a 125,00 e l'1-2 a 50,00. 1X2 primo tempo: 1 quotato a 1,30, X a 3,30 e 2 a 12,00.

DIRETTA ITALIA-IRLANDA DEL NORD UNDER 21 LIVE: RISULTATO E CRONACA (QUALIFICAZIONI EUROPEI 2015, GRUPPO 9) – Questa sera torna in campo la Nazionale azzurra Under 21 allenata da Luigi Di Biagio. Infatti, alle ore 21.00 lo stadio Città del Tricolore-Mapei Stadium di Reggio Emilia ospiterà Italia-Irlanda del Nord Under 21, partita valida per il gruppo 9 della fase di qualificazione agli Europei 2015. Diciamo subito che per gli azzurrini questa sarà una partita da vincere a tutti i costi: infatti, per puntare al primo posto (l'unico utile per ottenere la qualificazione ai playoff) bisogna assolutamente centrare il successo in casa contro la formazione fanalino di coda del raggruppamento. L'Irlanda del Nord è reduce da quattro sconfitte in altrettante partite giocate, l'Italia invece di incontri ne ha disputati tre, con il bilancio di due vittorie e una sconfitta. La classifica del girone è a dire il vero piuttosto difficile da analizzare, a causa della disparità di partite giocate finora dalle varie squadre, ma una cosa è certa: la vittoria in Belgio del mese scorso è stata fondamentale dopo il k.o. casalingo sempre contro i belgi, e un'altra partita fondamentale sarà quella di martedì prossimo sul campo della Serbia, che dovrebbe essere la terza candidata al primato del girone. Bisognerà arrivarci con in tasca i tre punti di questa sera, perché passi falsi contro le squadre non di primo livello non saranno concessi. In palio c'è davvero tanto, perché gli Europei del 2015 (in Repubblica Ceca) saranno validi anche come torneo di qualificazione per la zona europea alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016. Insomma, la strada per il Brasile passa da qui, ed è chiaro che la partecipazione al torneo olimpico è il grande obiettivo finale della squadra affidata a Di Biagio dopo la splendida avventura di Devis Mangia, che nello scorso mese di giugno aveva portato il precedente ciclo dell'Under 21 fino alla finale europea persa a Gerusalemme contro la Spagna.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI ITALIA-IRLANDA DEL NORD UNDER 21 LIVE: SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPO REALE (QUALIFICAZIONI EUROPEI 2015, GRUPPO 9)

Questo nuovo gruppo deve dunque fare i conti con un paragone scomodo: obiettivamente, la qualità che aveva a disposizione Mangia era superiore a quella della squadra attuale, specialmente nel reparto offensivo. In effetti, si concentrano tutti in difesa, a partire dal portiere Francesco Bardi che è probabilmente il giocatore più noto dell'intera Nazionale, i calciatori di questa Under 21 che stanno riuscendo a giocare stabilmente in serie A in questa stagione. In attacco invece la situazione si fa difficile, e Di Biagio deve attingere a piene mani dalla serie B, anche se il campionato cadetto non si ferma in occasione delle partite della Nazionale, maggiore e Under 21. I numeri confermano le sensazioni: con quattro gol segnati in tre partite, non si può dire che la media-gol di questa Italia sia esaltante, mentre la difesa – a parte lo sbandamento nel secondo tempo a Rieti contro il Belgio – è sempre stata solida. La nota positiva è che il gruppo è già cresciuto rispetto a due mesi fa: a settembre sconfitta in casa contro il Belgio, a ottobre vittoria in casa del Belgio. Il confronto è facile da fare, e Di Biagio già alla vigilia della seconda partita si era detto sicuro che la sua Italia ce l'avrebbe fatta, perché la vedeva cresciuta rispetto al mese precedente. Ora ci attende quello che in un certo senso è un esame di maturità: la partita di Reggio Emilia è sulla carta piuttosto semplice, ma non si potrà sbagliarla. Quali potranno essere le insidie principali? Certamente la fisicità: nella migliore tradizione britannica, i giocatori dell'Irlanda del Nord spiccano per fisico e temperamento, e bisognerà dunque evitare di mettere la partita sul piano dell'agonismo e della lotta fisica. In compenso, tecnicamente non c'è partita: i nord-irlandesi hanno il peggiore attacco e la peggior difesa del gruppo, con un solo gol all'attivo (nella sconfitta per 3-1 in Serbia) e ben otto al passivo. A loro onore, va detto che hanno fatto soffrire il Belgio sia in casa sia in trasferta (doppia sconfitta per 1-0), ma il 3-0 subito da Cipro mostra che i britannici sono avversari più che abbordabili. Ma ora è giunto il momento di cedere la linea al campo: la diretta di Italia-Irlanda del Nord Under 21 sta per cominciare...

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LA DIRETTA DI ITALIA-IRLANDA DEL NORD UNDER 21 LIVE: SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPO REALE (QUALIFICAZIONI EUROPEI 2015, GRUPPO 9)