BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Italia-Germania: gli assenti. Le ultime novità (amichevole internazionale)

Balotelli e Badstuber (inphofoto)Balotelli e Badstuber (inphofoto)

Così ha parlato Joachim Low, c.t. della Germania, presentando questa partita: “L'Italia è una squadra di artisti dell'illusionismo. Gli azzurri sono unici al mondo, riescono a gestire, cambiare e aggiustare il gioco come nessuna altra squadra al mondo. Quando ti fa credere di avere perso il controllo della partita, spunta fuori. L’ Italia è maestra di tattica da decenni, e non lo dico solo io. Noi tedeschi siamo lontani parecchio da voi, e non è ironia! Klose non sarà in grado di giocare, ha un problema alla spalla e starà fuori 2-3 settimane. E' un peccato non avere lui e Mario Gomez, ma ho altri giocatori e saranno loro a scendere in campo”. Quanto alla formazione per stasera, sarà un 4-2-3-1 con Gotze punta centrale (causa assenze di Gomez e Klose), assistito da Kroos come trequartista, e sugli esterni Muller a destra e Reus a sinistra. Negli altri reparti i leader saranno il portiere Neuer, il terzino e capitano Lahm e il mediano Khedira.

Tra gli uomini in panchina spicca certamente la presenza di Mesut Ozil, la stella dell'Arsenal, che Low ha preferito non schierare titolare, ma per il quale presumibilmente ci sarà spazio a partita in corso.

La citazione è d'obbligo per Miroslav Klose e Mario Gomez. Due stelle del calcio tedesco e della nostra serie A, sarebbero stati anche i simboli di questa partita. Invece, problemi fisici per entrambi e niente da fare: le punte di Lazio e Fiorentina non potranno scendere in campo a San Siro. Anche Schweinsteiger non sarà della partita.