BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Ucraina-Francia, ultime notizie (andata playoff mondiali 2014)

Le probabili formazioni di Ucraina-Francia: le ultime notizie sulla partita di andata dei playoff valida per la qualificazione ai mondiali Brasile 2014. Si gioca a Kiev alle ore 20.45

Franck Ribery, 30 anni, attaccante della Francia (INFOPHOTO) Franck Ribery, 30 anni, attaccante della Francia (INFOPHOTO)

PROBABILI FORMAZIONI UCRAINA-FRANCIA (ANDATA PALYOFF QUALIFICAZIONI AI MONDIALI 2014):  ULTIME NOVITA’ – 180 minuti per strappare il biglietto valido per un posto ai mondiali del Brasile, a partire da questa sera, ore 20.45. All’Olympic Stadium di Kiev si giocherà l’andata dei playoff tra Ucraina e Francia, sotto la direzione della terna arbitrale turca composta da Cuneyt Cakir (arbitro), Bahattin Duran e Tarik Ongun (guardalinee). Le due squadre sono arrivate seconde nei rispettivi gironi: l’Ucraina è a quota 21 alle spalle dell’Inghilterra, mentre la Francia ha capitalizzato 17 punti ed è stata preceduta dalla Spagna, i campioni in carica. Favoriti per il passaggio del turno sono i galletti ma le due partite valide per il mondiale sono ancora da giocare e la voglia di vincere che si respira a Kiev certamente non renderà le cose facili alla formazione allenata da Didier Deschamps.

FORMAZIONE UCRAINA – La compagine guidata dal tecnico Fomenko cercherà la seconda qualificazione ai mondiali da quando il paese ha ottenuto l’indipendenza. L’ultima volta che l’Ucraina ha partecipato al torneo è stato nel 2006 e ha stupito tutti quanti fino alla partita contro l’Italia, persa per 3-0 ai quarti di finale. Il giocatore di maggiore esperienza di questa squadra è il capitano Tymoshchuk, centrocampista del Bayern Monaco, che proverà a guidare i suoi compagni nella difficile impresa contro un avversario più quotato. Un altro giocatore su cui potrà fare perno l'Ucraina è il top scorer della rosa Merko Devic: l’attaccante nasce a Belgrado ma, al suo esordio nel calcio professionistico, non riesce a lasciare un segno. Decide di trasferirsi nel 2005 in Ucraina, dove le cose vanno decisamente meglio, tanto che adesso è diventato il principale marcatore della massima serie nazionale con i suoi 13 in maglia del Metalist. I padroni di casa faranno leva sul fattore campo anche se l'organico è inferiore rispetto a quello della Francia. Mikail Fomenko adotterà un modulo speculare a quello usato da Deschamps, il 4-2-3-1, e cercherà di neutralizzare l'azione dei trequartisti, tra i quali compare Ribery, affidandosi alla diga composta da Rotan ed Edmar, i due centrocampisti a ridosso della difesa.

FORMAZIONE FRANCIA – I riflettori sono puntati sul fuoriclasse della squadra transalpina in vista della consegna del prossimo Pallone d’Oro. Frank Ribery è stato uno dei protagonisti principali nella scorsa stagione del Bayern Monaco, che ha portato la squadra bavarese alla conquista della Champions League. Ma oggi è in programma un'altra prova di maturità e la posta in palio è la qualificazione ai mondiali. “Non c’è spazio per il dubbio, per l’incertezza”, ha dichiarato il c.t. Deschamps durante una delle ultime conferenze stampa pre gara. Nella giornata di giovedì 14 Deschamps ha reso noto che Raphael Varane probabilmente non sarà della partita per un problema al ginocchio. Il difensore del Real Madrid non si è allenato mercoledì con la squadra poiché i medici hanno deciso di prendere le giuste precauzioni per non far peggiorare le condizioni. dopo le prestazione con la maglia della Juventus, Paul Pogba si è guadagnato una maglia da titolare in tandem con Matuidi nella linea mediana. L'attaccante dell'Arsenal Giroud gonfia le reti della Premier League con buona regolarità, e sarà perciò schierato come unica punta davanti al terzetto di trequartisti.

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER LEGGERE LE PROBABILI FORMAZIONI DI UCRAINA-FRANCIA (PALYOFF DI ANDATA, MONDIALI BRASILE 2014)