BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Italia–Nigeria, gli assenti (amichevole)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Prandelli e Balotelli (infophoto)  Prandelli e Balotelli (infophoto)

FORMAZIONE NIGERIA – L’obbiettivo del CT Stephan Keshi è quello di andare in Brasile non per fare da semplice comparsa. Il tecnico delle Super Aquile non percepisce lo stipendio, oramai, da tempo, e la stessa cosa gli successe nel 2006 quando riuscì a portare il Togo ai mondiali tedeschi, venendo esonerato, addirittura, a tre mesi dall’inizio della competizione. Questa sera, considerata la recente qualificazione, dovrebbe dare spazio ai giocatori che più di tutti hanno contribuito al raggiungimento di questo traguardo, ovvero Enyeama tra i pali, Oboabona, Ambrose, Egwuekwe, Echiejile in difesa, Onazi e Mikel sulla mediana, più Moses, Mba, Obinna sulla trequarti in appoggia ad Emenike. La Nigeria a inizio anno ha vinto la Coppa d'Africa: l'obiettivo dei biancoverdi è quello di tornare ad essere la squadra di riferimento per l'intero Continente Nero. Certo, c'è da tenere conto che solo sabato pomeriggio ha giocato contro l'Etiopia la partita decisiva per la qualificazione, ma la stanchezza potrebbe venire annullata dall'entusiasmo. Partita speciale per il centrocampista della Lazio Onazi e per l'attaccante del Brescia Oduamadi, che sfideranno la loro patria "d'adozione".

PANCHINA NIGERIA – In panchina, da segnalare appunto la presenza del giovane milanista Oduamadi, ma in prestito al Brescia dopo le parentesi al Varese ed al Torino, e del talento classe ’92 del CSKA Mosca Ahmed Musa. Potrebbe essere lui l'elemento di spicco da inserire a partita in corso.

NDISPONIBILI NIGERIA- Nulla da segnalare nella rosa per quanto riguarda squalificati e indisponibili.

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO > PER PROSEGUIRE CON LA LETTURA DELLE FORMAZIONI DI ITALIA–NIGERIA: SCHEMI E MODULI DI PARTENZA (AMICHEVOLE INTERNAZIONALE)



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >