BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Serbia-Italia Under 21 (1-0): i voti e il tabellino della partita (qualificazioni Euro 2015 gruppo 9)

Pubblicazione:martedì 19 novembre 2013 - Ultimo aggiornamento:martedì 19 novembre 2013, 20.08

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

LE PAGELLE DI SERBIA-ITALIA UNDER 21: I VOTI E IL TABELLINO DELLA PARTITA (QUALIFICAZIONI EURO 2015, GRUPPO 9) - Serbia-Italia Under 21 finisce 1-0 per gli slavi: decide il centrocampista Goran Causic, che al 60' beffa Bardi con un cross dalla destra, deviato solo per finta dal centravanti Mitrovic. Sconfitta che complica la classifica del gruppo 9, ricordando che solo la prima si qualificherà per gli Europei 2015. Ora il Belgio occupa il primo posto con 13 punti (6 partite giocate), la Serbia ci scavalca e segue a quota 10 (5), gli azzurri rimangono a 9 punti e scivolano terzi (5), e potranno essere raggiunti da Cipro se batterà l'Irlanda del Nord (in campo alle 20:30). La prossima giornata è in programma il 5 marzo 2014: Irlanda del Nord-Italia e un delicato Serbia-Belgio. Possiamo ancora sperare ma questo ko non ci voleva.

VOTO DELLA PARTITA 6,5 - Primo tempo molto combattuto e punteggiato da qualche occasione da gol. Nella ripresa è arrivato il gol partita e il ritmo di gioco è rimasto elevato. In definitiva è stato un confronto interessante e aperto fino alla fine.

VOTO SERBIA UNDER 21 6,5 - Nel primo tempo i serbi hanno accelerato il ritmo di gioco progressivamente, dopo un inizio quasi blando rispetto alle aspettative. La squadra ha saputo muoversi con velocità e compattezza, creando qualche grattacapo e un'apprensione più o meno costante alla nostra difesa. Nella ripresa è arrivato il gol partita, meritato per il migliore atteggiamento espresso. Anche dopo l'1-0 la Serbia ha provato ad attaccare, sfruttando un potenziale offensivo notevole per la tecnica dei vari Markovic, Jojic e Djuricic. Gente disposta anche al sacrificio: la difesa ha sofferto relativamente poco grazie all'aiuto di tutti i fase di ripiego. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DELLA SERBIA UNDER 21 

VOTO ITALIA UNDER 21 5 - Nel primo tempo gli azzurrini hanno giocato con molta grinta, difendendosi con la solita decisione e provando a spingersi in avanti allorché possibile. Di Biagio ha optato ancora per le due punte pesanti (Rozzi assieme a Belotti), con Battocchio a sinistra e Molina sulla fascia opposta: scelte che hanno ripagato solo in parte. Nella ripresa è emersa la stanchezza e la squadra ha prodotto poco, subendo la maggiore decisione degli avversari. Un passo indietro anche se era una partita difficile. CLICCA QUI PER LE LE PAGELLE DELL'ITALIA UNDER 21

VOTO ARBITRO OZKAHYA 6,5 La partita si innervosisce nel secondo tempo: lui riesce a non farsela sfuggire.

CLICCA QUI PER IL TABELLINO DI SERBIA-ITALIA UNDER 21 (1-0): MARCATORI E AMMONITI DELLA PARTITA (QUALIFICAZIONI EURO 2015, GRUPPO 9)

LE PAGELLE DI SERBIA-ITALIA UNDER 21 (QUALIFICAZIONI EURO 2015, GRUPPO 9): I VOTI DEL PRIMO TEMPO - Il primo tempo di Serbia-Italia Under 21 si è chiuso sul punteggio di 0-0. Una partita delicata per gli azzurrini nel gruppo 9 delle qualificazioni europee, che però i ragazzi di Gigi Di Biagio hanno iniziato molto bene. Nei primi 20 minuti c'è quasi solo l'Italia, anche se la partita è piuttosto bloccata e ci sono poche occasioni davvero concrete. Segnaliamo un bel tiro dalla distanza di Baselli deviato in calcio d'angolo, e poi nel giro di un minuto un cross di Biraghi (deviato dalla difesa) che innesca una insidiosa conclusione di Viviani, che termina di poco fuori, e subito dopo una punizione battuta a sorpresa verso Rozzi, che si esibisce in un bel pallonetto che supera il portiere Dmitrovic ma viene intercettato da un difensore quasi sulla linea. Questa doppia occasione resta certamente il miglior momento dell'Italia, che poco dopo ci prova anche su una punizione di Viviani di poco fuori. Poi però lo spartito cambia, la Serbia esce dal letargo soprattutto grazie a Markovic, che prima non inquadra la porta e poi sorprende un pur positivo Zappacosta e trova il palo da pochi passi, con Bardi che probabilmente non avrebbe potuto fare nulla. L'Italia soffre il forcing della Serbia, ma nel finale dà nuovamente segnali di vita, soprattutto con un bel colpo di testa di Belotti, che anticipa il difensore ma non riesce ad inquadrare la porta. Pareggio tutto sommato giusto, anche se il primo tempo ha vissuto di fasi molto diverse. Sarà battaglia nella ripresa, anche se ad onor del vero non si è vista la tanto temuta bolgia.

PAGELLE PRIMO TEMPO

VOTO SERBIA 6 – Nei primi venti minuti praticamente non esiste: merito dell'Italia o inspiegabile letargo, è comunque una colpa. Poi cresce di colpo e ci fa soffrire parecchio.

VOTO ITALIA 6 – Stesso voto, anche se con un andamento opposto. Grande personalità nella prima parte, poi gli azzurrini devono soffrire ma comunque reggono bene.


  PAG. SUCC. >