BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Francia-Ucraina, ecco le ultime novità (ritorno playoff Mondiali)

Franck Ribery (infophoto) Franck Ribery (infophoto)

La compattezza del gruppo invece è un punto di forza di una Ucraina che non avrà grandi stelle (ad Euro 2012 è finita l'era di Shevchenko) ma che è avversario ostico per chiunque. Nel girone ha chiuso seconda con un solo punto di ritardo dall'Inghilterra, e ora vede il Brasile ad un passo dopo la splendida vittoria nella partita d'andata. I numeri sono importanti anche in trasferta: gli ex sovietici sono imbattuti nelle ultime sei trasferte, ed anzi hanno vinto le ultime quattro. Numeri che devono lanciare un chiaro messaggio alla Francia, che dovrà stare particolarmente attenta a Yarmolenko e Konoplyanka, i due esterni offensivi del 4-2-3-1 del c.t. Fomenko, che si affida invece a Zozulya come punta centrale già capace di segnare all'andata. Un altro punto di forza è il portiere Pyatov, a cui naturalmente sarà affidato stasera un compito decisivo, al pari dell'intera difesa.

Due nomi spiccano tra i probabili panchinari a disposizione dell'allenatore. Stiamo parlando di due veterani come il centrocampista Tymoshchuk e l'attaccante Gusev. Qualità ed esperienza da immettere in caso di necessità.

Sono ben due gli squalificati per gli ucraini: si tratta dei difensori Fedetski e Kucher, indisponibilità che complicheranno il lavoro di un reparto difensivo che non avrà vita facile contro le stelle dell'attacco francese.