BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Playoff Mondiali 2014/ Video, Svezia-Portogallo (2-3): i gol di Cristiano Ronaldo e Ibrahimovic (ritorno)

Svezia-Portogallo 2-3, i gol della partita: guarda le prodezze dei due campioni Cristiano Ronaldo e Ibrahimovic, che hanno acceso il ritorno dei playoff mondiali tra le rispettive nazionali

Cristiano Ronaldo, 28 anni, attaccante portoghese del Real Madrid (INFOPHOTO) Cristiano Ronaldo, 28 anni, attaccante portoghese del Real Madrid (INFOPHOTO)

VIDEO SVEZIA-PORTOGALLO (2-3): I GOL DELLA PARTITA DI CRISTIANO RONALDO E IBRAHIMOVIC (RITORNO PLAYOFF MONDIALI 2014) - Il Portogallo si qualifica ai mondiali di Brasile 2014. Lo fa battendo in trasferta la Svezia per 3-2, bissando il successo per 1-0 ottenuto nell'andata in casa. Protagonisti i campioni più attesi: Cristiano Ronaldo ha illuminato la via ai portoghesi, segnando tutti e tre i gol ed arrivando a quota 47 nella classifica marcatori della sua nazionale. 0-1 Portogallo al 50': Cristiano Ronaldo riceve un bel lancio da centrocampo, si invola tagliando dalla sinistra, arriva in area e fulmina il portiere Isaksson incrociando di sinistro.

1-1 Svezia al 68': calcio d'angolo dalla bandierina destra. Corner calciato nel mucchio e a centro area svetta Ibra, che di testa indirizza sul secondo palo dove il portiere non può arrivare.

2-1 Svezia al 72': punizione per la Svezia dal limite dell'area, leggermente spostata sulla destra; calcia Ibrahimovic che di collo destro indirizza un tiro basso sul palo del portiere: Rui Patricio si tuffa ma ci arriva, la conclusione potente si insacca alle sue spalle.

2-2 Portogallo al 77': pronta risposta dei lusitani che rimettono le cose a posto, ancora con Cristiano Ronaldo. Il numero 7 riceve un altro bel passaggio filtrante e scatta sul lato sinistro, oltre la difesa: entrato in area anticipa la scivolata di Antonsson ed incrocia ancora di sinistro (stavolta rasoterra), per il secondo gol personale.

3-2 Portogallo al 79': l'azione del Portogallo si sviluppa sulla fascia sinistra: gran passaggio in profondità ancora per Cristiano Ronaldo, che elude il fuorigioco tagliando da sinistra, aggira Isaksson spostandosi sulla destra ed insacca rapidamente di destro. Tripletta del capitano e Portgallo qualificato.

SVEZIA-PORTOGALLO: IN STREAMING VIDEO E IN DIRETTA TV COME SEGUIRE LA PARTITA (RITORNO PLAYOFF MONDIALI) - Grande appuntamento questa sera a Solna alle ore 20:45. Si gioca Svezia-Portogallo, gara di ritorno dei playoff per la qualificazione ai Mondiali del 2014. E' una partita che potrete seguire in diretta tv, sintonizzandovi su Sky Sport 1 e Sky Calcio 1 (canali 201 e 251 del satellite), disponibili anche in alta definizione; la telecronaca del match sarà affidata a Massimo Marianella, che si avvarrà del commento tecnico di Beppe Bergomi. Per chi non avesse a disposizione un televisore, sarà comunque possibile seguire la partita in streaming video (quindi su PC, tablet o smartphone) grazie a Sky Go, il servizio gratuito riservato a tutti gli abbonati, attivabile su skygo.sky.it con l'inserimento dei dati dell'abbonamento. Non vanno poi dimenticati il sito ufficiale della FIFA che tiene aggiornati con risultato e marcatori della partita, e i social network: in particolare Twitter mette a disposizione l'hashtag #worldcup che rimanda direttamente all'account ufficiale della FIFA, @FifaWorldCup; in più ci sono gli aggiornamenti da parte della federazione portoghese, dunque @FPF_Futebol. Su Facebook, per quanto riguarda la Svezia, cercate la pagina ufficiale della Federazione che si chiama Svenska Fotbollslandslagen. Partita entusiasmante: subito, nel momento del sorteggio degli accoppiamenti, si era detto che il grande rammarico in Brasile sarà quello di non vedere uno tra Cristiano Ronaldo e Zlatan Ibrahimovic, messi uno contro l'altro dalle urne. Per il momento è in vantaggio il numero 7 del Real Madrid: nella partita di andata del Da Luz il Portogallo ha sempre fatto la partita, ma per almeno un'ora si è scontrato contro il muro svedese eretto con ordine e disciplina. Tuttavia, quando i gialloblu sono calati e non sono più riusciti a garantire il pressing asfissiante voluto da Hamren, i lusitani hanno preso possesso della trequarti avversaria e infine sono riusciti a portare a casa la partita, grazie a un gol proprio di Ronaldo. Ora vedremo se il Portogallo, che quattro anni fa è stato eliminato agli ottavi di finale e ha come miglior risultato il terzo posto del 1966 (poi quarto nel 2006), dovrà mangiarsi le mani per aver sprecato altre palle gol che avrebbero potuto rendere più agevole il ritorno. La Svezia, seconda nel Mondiale casalingo del 1958, poi terza nel 1950 e 1994, parte svantaggiata ma attenzione: in casa sarà un'altra storia, e in più un grande giocatore come Ibrahimovic può essere capace di trovare il colpo risolutore in qualunque momento del match. Con un gol scandinavo si va ai supplementari; altrimenti, Svezia qualificata se vincerà con almeno due gol di scarto, mentre il Portogallo deve tenere il pareggio o perdere con una rete di scarto, segnandone almeno uno. Arbitra l'inglese Howard Webb, anche lui un "vip" dei Mondiali: ha diretto la finale del 2010 tra Spagna e Olanda (un paio di mesi prima aveva fischiato anche nella finale di Champions League Inter-Bayern Monaco) e nel gennaio 2011 è stato nominato arbitro dell'anno.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER SEGUIRE LIVE I RISULTATI DEI PLAYOFF MONDIALI (RITORNO)

© Riproduzione Riservata.