BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Calciomercato Cagliari/ Presentato Adan: il mio pensiero va agli alluvionati

Pubblicazione:mercoledì 20 novembre 2013

Adan (infophoto) Adan (infophoto)

CALCIOMERCATO CAGLIARI, ADAN – Cresciuto nelle giovanili del Real Madrid fino ad arrivare alla prima squadra con cui ha disputato sette partire nella Liga e quattro in Champions League, Antonio Adán Garrido, all’età di ventisei anni si appresta a vivere la sua prima stagione da protagonista in uno dei maggiori campionati del calcio europeo. Lo spagnolo, infatti, sembra essere favorito su Vlada Avramov per ottenere una maglia da titolare per sostituire il partente Michael Agazzi, prossimo alla cessione nella prossima sessione invernale di calciomercato in virtù sia delle prove opache di quest’inizio di campionato, sia del contratto in scadenza nel prossimo giugno. Sembra che il portiere bergamasco si trasferirà alla Fiorentina, con cui aveva già flirtato nel corso dell'estate; e così Massimo Cellino si è voluto cautelare, mettendo sotto contratto lo spagnolo. Queste le prime parole del nuovo numero estemo difensore rossoblu a disposizione di Diego Lopez: "Il mio primo pensiero è rivolto alle vittime dell'enorme catastrofe che si è abbattuta sulla Sardegna, ai loro familiari e a tutte le persone coinvolte in questo disastro. Spero che tutto si possa risistemare al più presto. Sono molto felice di essere qui. Vorrei ringraziare il Presidente ed il Club per questa grande occasione". Ricordiamo inoltre che l'estremo difensore iberico era svincolato dopo aver rescisso il suo contratto con le merengues lo scorso 2 settembre. Per lui non c'è stata la possibilità di emergere nemmeno quando si è aperta la crisi Mourinho-Casillas: l'infortunio alla mano del portiere della nazionale poteva aprire ad Adan le porte del Real Madrid e, per come poi è andata, avremmo forse raccontato un'altra storia. Invece, il club ha deciso di andare sul mercato e acquistare Diego Lopez; chissà, forse questo particolare sarà la fortuna del Cagliari negli anni a venire.



© Riproduzione Riservata.