BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Sci/ Lindsey Vonn, nuova caduta: il rientro dall'infortunio si allontana?

Pubblicazione:

Lindsey Vonn Kildow (Infophoto)  Lindsey Vonn Kildow (Infophoto)

SCI, LINDSEY VONN – Stati Uniti in ansia per Lindsey Vonn. Il fenomeno della velocità femminile è infatti caduta nel corso di un allenamento di discesa a Copper Mountain, ed è stata trasportata al traguardo della pista con la slitta. Tom Kelly, portavoce della Federsci statunitense, si è detto abbastanza ottimista: “Al momento non abbiamo ragione di credere che si tratti di qualcosa di grave”. Più criptico invece il messaggio di Lewis Kay, portavoce dell'atleta: “Ci aspettiamo che la situazione venga chiarita in 24 ore”. La Vonn non è andata in ospedale, ma si è fatta trasportare direttamente dal medico che l'ha operata al ginocchio dopo il gravissimo infortunio subito nel febbraio scorso ai Mondiali di Schladming. Un infortunio che aveva fatto venire i brividi a tutti gli appassionati di sci, che le aveva causato la rottura di crociato, legamento collaterale e piatto tibiale del ginocchio destro e dal quale ancora oggi la bella Lindsey è convalescente: infatti ha saltato le tappe di apertura della nuova Coppa del Mondo, il gigante di Solden e lo slalom di Levi, per concentrarsi sulle prime gare veloci che saranno disputate a fine mese proprio a casa sua, a Beaver Creek. Quello americano sarà un super week-end con discesa, super-G e gigante dal 29 novembre al 1° dicembre, ma è chiaro che a questo punto verranno utilizzate tutte le cautele del caso, anche perché non c'è dubbio sul fatto che il grande obiettivo stagionale siano le Olimpiadi di Sochi 2014, che fortunatamente per la Vonn saranno a febbraio, dunque ancora piuttosto lontane. Tutto il mondo dello sci si augura il suo recupero, perché Lindsey è una delle stelle del Circo Bianco, grazie alle sue grandi vittorie (un oro olimpico, due mondiali, quattro Coppe del Mondo generali con 59 successi, solo per elencare i principali) ma anche perché è uno dei personaggi più riconosciuti pure fuori dal mondo dello sci, grazie anche alla sua relazione con il golfista Tiger Woods. A proposito di infortuni, c'è invece una buona notizia in casa Italia: Irene Curtoni, ferma da mesi per problemi alla schiena, è stata convocata proprio per il gigante di Beaver Creek. Ci sarà in pista anche la Vonn quel giorno? (Mauro Mantegazza)



© Riproduzione Riservata.