BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calciomercato Sampdoria/ Cassano, ritorno possibile?

Antonio Cassano, attaccante dell’Inter ma in prestito al Parma, sembra voglia fare ritorno alla Sampdoria, ovvero la squadra in cui ha vissuto il periodo migliore della sua carriera.

Cassano (infophoto) Cassano (infophoto)

CALCIOMERCATO SAMPDORIA, ANTONIO CASSANO – Con l’ufficialità dell’arrivo di Sinisa Mihajlovic sulla panchina della Sampdoria, gli uomini di calciomercato doriani stanno già iniziando a guardarsi attorno in modo da regalare al tecnico serbo elementi che aiutino la squadra a compiere un notevole salto di qualità. Il settore su cui si dovrà lavorare principalmente è l’attacco, considerato che i vari Pozzi, Petagna, Sansone, Eder e Gabbiadini non stanno fornendo le garanzie necessarie sia dal punto di vista qualitativo che da quello realizzativo: finora in cinque hanno segnato 10 gol in totale, troppo poco. Per questo motivo hanno iniziato a circolare per l'attacco blucerchiato nomi del calibro del grande ex Giampaolo Pazzini,  ma anche quelli di Fabio Quagliarella e Sebastian Giovinco, che potrebbero lasciare la Juventus a gennaio. Nelle ultime ore è riemersa un’indiscrezione secondo cui Antonio Cassano si sarebbe offerto di ritornare a Genova. L'attaccante pugliese più volte ha ammesso di amare molto il capoluogo ligure (città natale di sua moglie Carolina), e non disdegnerebbe nemmeno un ritorno in blucerchiato, nella squadra in cui ha vissuto il momento migliore della sua carriera. Sembra che ultimamente Cassano abbia avuto modo di riallacciare i rapporti con la famiglia Garrone e con gli altri componenti dell’ambiente con cui non si era lasciato bene nell'autunno 2010 (fattore che fu una delle cause principali della retrocessione). Ad ostacolare la trattativa ci sarebbe la volontà del Parma di non privarsi di un giocatore indispensabile nella loro corsa all’Europa League, soprattutto nell’anno del centenario. Più probabile che il suo passaggio alla corte del tecnico serbo avvenga a fine stagione, ovvero quando si svincolerà dall’Inter (club detentore del cartellino), per andare a chiudere la carriera dove meglio preferisce, anche se sappiamo già quale sarebbe la sua volontà.

© Riproduzione Riservata.