BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Milan-Genoa, i protagonisti. Le ultime novità (serie A, 13esima giornata)

Pubblicazione:venerdì 22 novembre 2013 - Ultimo aggiornamento:sabato 23 novembre 2013, 19.53

Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto) Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)

FORMAZIONE GENOA – Giampiero Gasperini ha presentato così la partita di questa sera: “Non mi lascio ingannare dalla classifica del Milan, anche perché ho visto le loro partite e so come hanno giocato. Si tratta di una squadra che vale i primissimi posti della classifica. Kakà? Se lo mettessero in porta… Solo lì sarebbe meno pericoloso. Non credo che il mio Genoa sia in grado di andare a Milano per giocare come il Barcellona. Non siamo superiori a loro. Ci affideremo a una buona fase difensiva, con un po' di umiltà ma senza timori reverenziali. Di certo arriviamo alla partita con maggiore serenità, e questa potrebbe essere una opportunità da sfruttare. Non vogliamo vivere la stagione con l'acqua alla gola come nel recente passato”. L'assetto sarà comunque aggressivo, un 3-4-3 anche se nel tridente solo Gilardino è un vero attaccante. Gli altri sono Fetfatzidis (favorito su Santana) e Antonelli. Il dubbio tra il greco e il sudamericano è l'unico per Gasperini, che negli altri reparti ha le idee chiare, visti gli ottimi risultati ottenuti nelle ultime partite. In particolare la difesa ha trovato una solidità che verrà ora testata dal tridente milanista.

PANCHINA GENOA – Non mancheranno le alternative di qualità a disposizione di Gasperini, come Bertolacci e Lodi a centrocampo, Calaiò se sarà necessario rafforzare con un altro attaccante “vero” il reparto avanzato e Santana (oppure Fetfatzidis) sulla fascia destra. Saranno probabilmente loro i prescelti per entrare a partita in corso.

INDISPONIBILI GENOA – Mancano Zé Eduardo, Sturaro ma soprattutto Kucka: il centrocampista slovacco è l'assenza più dolorosa, salterà la partita proprio contro la squadra che lo sta seguendo da tempo in un discorso di calciomercato.

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER GLI SCHEMI CON I MODULI DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI MILAN-GENOA (SERIE A 2013-2014, TREDICESIMA GIORNATA)


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >