BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Novara–Pescara: le ultime novità (Serie B, quindicesima giornata)

Gonzalez (infophoto)Gonzalez (infophoto)

Il Pescara invece, dopo un inizio di stagione pessimo, è in netta ripresa, anche grazie ai dieci punti conquistati nelle ultime quattro gare (pareggio contro il Brescia, vittorie contro Reggina, Cittadella e Ternana) che hanno permesso alla squadra di rilanciarsi in classifica. Pasquale Marino ha parlato così in conferenza stampa: "Calori lo conosco perché con l'Udinese era un collaboratore della società. È un allenatore valido ed ha sempre praticato un calcio offensivo e propositivo. D'altronde il Novara è stato costruito per giocare col 4-3-3 e non credo si discosteranno troppo da questo modulo di gioco. C'è grande voglia di far bene e di sacrificarsi, ma soprattutto vogliamo fare punti pesanti per allontanarci dalla zona bassa della classifica ed essere più sereni. Play-off? Pensiamo una partita alla volta e non facciamo voli di fantasia, non dimentichiamoci che 4 partite fa eravamo in zona retrocessione. Serve equilibrio e grande cultura del lavoro per migliorare sempre più. Per un allenatore è positivo avere dubbi su chi schierare. Maniero ha fatto bene e come lui tanti altri. La competizione all'interno di una squadra è positiva e sono ben felice che i giocatori mettano il sottoscritto in difficoltà nelle scelte. Pelizzoli non ha ancora pienamente recuperato dall'infortunio. Giocherà sicuramente Pigliacelli. Cutolo è a disposizione quindi può giocare. È un giocatore molto valido e come gli altri ha tutte le carte in regola per essere scelto. Non è in un periodo positivo? Ognuno sta dando segnali di crescita. Sulle qualità non ci sono dubbi ma è chiaro che nel corso dell'anno possono starci alti e bassi. Titolare? Un giocatore può essere recuperato se schierato dall'inizio o se lasciato a riposo in panchina, vedremo". Il tecnico dovrebbe confermare il 3-4-3 che vedrà Zauri, Zuparic e Bocchetti a protezione del portiere Pigliacelli, a centrocampo Balzano e Frascatore (prenderà il posto dello squalificato Rossi) agiranno sugli esterni ai lati di Rizzo e Brugman, mentre in attacco sembra confermato il tridente con Cutolo, Mascara e Ragusa.

Parecchi nomi illustri che sembrano dover partire dalla panchina, tra cui quello del portiere Pelizzoli, del bomber Riccardo Maniero e dei giovani Viviani (di proprietà della Roma) e Capuano.

Oltre allo squalificato Rossi, l’unico indisponibile sembra essere il portiere Belardi. Al suo posto dovrebbe giocare Pigliacelli considerato che Pelizzoli non sembra essere ancora pronto.