BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Novara–Pescara: le ultime novità (Serie B, quindicesima giornata)

Novara e Pescara, questa sera alle ore 20:45, aprono la quindicesima giornata di Serie B. Ecco l’analisi della partita e le probabili formazioni delle due squadre.

Gonzalez (infophoto)Gonzalez (infophoto)

Questa sera, alle ore 20:45, allo Stadio Silvio Piola di Novara, si giocherà la gara inaugurale di questa quindicesima giornata di Serie B. I padroni di casa sono quartultimi ad un solo punto dalla zona retrocessione, frutto due vittorie, sette pareggi e cinque sconfitte, gare in cui hanno totalizzato quattordici gol fatti ma anche ventitre subiti, mentre gli ospiti, attualmente, viaggiano nella parte medio alta della classifica a sole due lunghezze dalla zona play–off grazie a quattro vittorie, sei pareggi e quattro sconfitte (ventuno i gol segnati contro i diciannove subiti). I piemontesi non vincono una gara da due mesi, fattore che ha indotto la società a cambiare direttore sportivo ed allenatore: al posto del dimissionario Cattani è arrivato Fabrizio Larini (ex Udinese), mentre per sostituire l'ex tecnico Aglietti è arrivato Alessandro Calori. 

Con queste parole Alessandro Calori si è presentato ai suoi nuovi tifosi: "Questa nuova avventura mi stimola. Voglio riportare questi colori in serie A, dove meritano di essere. Di fronte alla richiesta di un obiettivo minimo probabilmente non avrei accettato. Ho visto una grande organizzazione e le strutture adatte per fare bene. Conosco diversi dei giocatori che adesso alleno, molti di loro hanno scritto la storia, ma il passato conta meno del presente e del futuro. Dobbiamo rinvigorire questa società che merita un altro piazzamento in classifica. Ho già vissuto situazioni di questo tipo, un allenatore che subentra deve prima di tutto saper ascoltare e cercare di capire, per poi intervenire nel modo giusto. I piedi nel calcio sono importanti, ma è la testa che avvia tutto, senza la serenità nessun giocatore può fare bene". Il tecnico ex Portogruaro dovrebbe passare al 3-5-2 con Kosicky tra i pali, davanti a lui una linea a tre con Perticone più due tra Bastrini, Ludi e Patouridis, a centrocampo Mariannini, Faragò, Buzzegoli, Pesce e Lazzari, mentre in attacco confermata la coppia Gonzalez e Rubino.

In panchina, tra i tanti nomi, spiccano quelli degli illustri Comi, figlio d'arte e giovane prodotto del vivaio del Milan, e del trequartista Marco Rigoni, protagonista della cavalcata verso la Serie A nel 2011. 

iNDISPONIBILI NOVARA – Nulla da segnalare: buone notizie per Calori, che avrà di fatto a disposizione la rosa al completo questa sera.