BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Borussia Dortmund Napoli: gli assenti (Champions League, gruppo F)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Gonzalo Higuain segna all'andata (Infophoto)  Gonzalo Higuain segna all'andata (Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI BORUSSIA DORTMUND-NAPOLI, GLI ASSENTI – Rafa Benitez dovrà rinunciare soltanto agli infortunati Zuniga, Hamsik e Mesto, ma le assenze più rilevanti le può lamentare Jurgen Klopp, sia per la gravità degli infortuni sia per la loro importanza all’interno della sua squadra. Il tecnico teutoni, infatti, oltre al già noto Gundogan, dovrà fare a meno anche di Hummels, Subotic e Schmelzer, ovvero i trequarti della difesa titolare.

CLICCA QUI PER I RISULTATI DELLA QUINTA GIORNATA DI CHAMPIONS LEAGUE IN DIRETTA

PROBABILI FORMAZIONI BORUSSIA DORTMUND - NAPOLI, I BALLOTTAGGI – Considerate le assenze e l’indiscussa titolarità degli elementi delle due squadra, non dovrebbero esserci grosse novità di formazione rispetto a quanto ipotizzato alla vigilia. Gli unici due ballottaggi a cui i due allenatori dovranno saper far fronte, sono quelli legati al ruolo di trequartista esterno, con Blaszczykowski e Aubameyang da una parte e Mertens ed Insigne (autore di un grandissimo gol su punizione all'andata) dall'altra.

PROBABILI FORMAZIONI BORUSSIA DORTMUND - NAPOLI, I PROTAGONISTI – La partita di questa sera che vedrà il Napoli contrapposto al Borussia Dortmund, davanti alla bolgia giallonera del Signal Iduna Park (noto in precedenza con il nome di Westfalenstadion), sarà fondamentale sia per le sorti delle due squadre, sia per gli equilibri del girone. Le due compagini, infatti, attualmente occupano rispettivamente la terza e la seconda posizione nel girone a tre punti di distanza, ed è chiaro che la vittoria dell’una o dell’altra squadra potrà riaprire o chiudere i discorsi relativi alla qualificazione, soprattutto in virtù del risultato dell’andata (2-1 per i partenopei) e del fatto che l’Arsenal sarà chiamato a battere il fanalino di coda Marsiglia, quest’ultimo fermo a zero punti e fuori da ogni gioco anche per l’Europa League. Borussia Dortmund, il protagonista è… Lewandowski – L’attaccante polacco, anche in questa stagione, si sta confermando come uno dei più grandi attaccanti del panorama mondiale, ma, come è noto da tempo, la sua permanenza tra le fila dei gialloblu è prossima a concludersi, considerato il suo contratto in scadenza la prossima estate. Per ora lui pensa soltanto al suo attuale club, ma è chiaro l’intento di mettersi in mostra per “vendersi” nel migliore dei modi ad uno dei tanti club che continuano a bussare alla sua porta. Napoli, il protagonista è… Higuain – Arrivato per non far rimpiangere Edinson Cavani, l’attaccante argentino è riuscito nell’intento soltanto a metà, segnando otto gol in quindici partite totali (di certo non sono bruscolini), ma entusiasmando sicuramente meno rispetto all’uruguaiano. Il Pipita, già a segno nella gara d’andata, questa sera sarà chiamato a sobbarcarsi, per l’ennesimo volta, l’intero peso dell’attacco, anche se, ad aiutarlo, agirà il consueto terzetto di trequartisti composto da Callejòn, Mertens più Pandev in sostituzione dell’indisponibile Hamsik.

PROBABILI FORMAZIONI BORUSSIA DORTMUND-NAPOLI (CHAMPIONS LEAGUE 2013-2014, GRUPPO F): ULTIME NOTIZIE – Partita di lusso questa sera alle ore 20.45 al Westfalen Stadion: Borussia Dortmund-Napoli è un crocevia fondamentale per il gruppo F, certamente il più emozionante dell'intera Champions League, con tre squadroni (il terzo è l'Arsenal), dei quali purtroppo uno dovrà salutare la compagnia già prima di Natale. Al momento il principale indiziato è proprio il Borussia vice-campione d'Europa in carica, che ha tre punti di ritardo dalla coppia italo-inglese. Ciò significa che per il Napoli già un pareggio basterebbe per ottenere la qualificazione con un turno d'anticipo, ma chiaramente non sarà semplice ottenerlo su questo campo difficilissimo. La squadra di Rafa Benitez non arriva benissimo a questa partita dopo le ultime due sconfitte consecutive a cavallo della sosta, ma il Borussia è messo ancora peggio: tanti infortuni in difesa e addirittura tre sconfitte consecutive (compresa quella in Champions con i Gunners), e sabato il pesantissimo rovescio casalingo contro gli storici rivali del Bayern Monaco. Eccovi dunque le ultime notizie sulle probabili formazioni delle due squadre, che saranno dirette dall'arbitro spagnolo Velasco Carballo.

FORMAZIONE BORUSSIA DORTMUND – Così ha parlato Jurgen Klopp nella conferenza stampa di ieri: “Non possiamo influenzare il pubblico in merito a come giochiamo. Abbiamo perso tre gare di fila, ma alcuni giocatori sono stati impegnati in nazionale e hanno vinto, questo dovrebbe rappresentare uno stimolo. Abbiamo la sensazione di aver lasciato per strada qualche punto di troppo, punti che invece avremmo dovuto raccogliere. Siamo molto concentrati e non ci faremo eliminare senza combattere. Il Napoli ha perso contro il Parma, ma credo che nessuno stia parlando di crisi. Se quelli che si sfideranno sono due club in crisi, credo proprio che in campo non si noterà. Qualcuno ha detto che questo girone è il più duro di tutti, qualcun altro che è il più emozionante. Dipenderà da noi renderlo ancora più appassionante. Nessuno può essere certo di nulla, l'unica cosa sicura è che se non otterremo due vittorie, a partire dalla gara di domani, per noi le cose si complicheranno. Dopo l'espulsione di Napoli ho visto il secondo tempo nel salotto del custode e ho bevuto un ottimo caffè. Futuro in Italia? Non lo so, ma la serie A non è divertente come la Bundesliga”. Vista l'emergenza in difesa, è obbligata la coppia Papastathopoulos-Kehl davanti a Weidenfeller, con Grosskreutz a destra e Durm a sinistra. La situazione è molto migliore da centrocampo in su: in mediana Sahin e Bender (manca Gundogan), e soprattutto davanti ci sarà il trio formato da Blaszczykowski a destra, Mkhitaryan trequartista e Reus a sinistra alle spalle di Lewandowski. Insomma, meglio non fidarsi dell'emergenza: il Borussia può fare molto male a chiunque, specie al Westfalen Stadion.

PANCHINA BORUSSIA DORTMUND – Il problema degli assenti si ripercuote anche sulla panchina: in attacco c'è un'alternativa di lusso come Aubameyang, negli altri settori la situazione invece è più difficile. Prezioso per Klopp sarà almeno il recupero di Piszczek.

INDISPONIBILI BORUSSIA DORTMUND – Kehl e Piszczek sono appena rientrati, ma non si può andare tanto per il sottile (Kehl sarà addirittura titolare) dato che mancano Gundogan a centrocampo, e soprattutto Subotic, Hummels e Schmelzer in difesa, causando una situazione di emergenza che, secondo le parole di Klopp, è nettamente la peggiore mai vista dal tecnico nella sua esperienza nel calcio. La società ha tesserato lo svincolato Friedrich per tamponare questa crisi, ma naturalmente il giocatore non è in lista Uefa e quindi non sarà disponibile stasera.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE LE PROBABILI FORMAZIONI DI BORUSSIA DORTMUND-NAPOLI (CHAMPIONS LEAGUE 2013-2014, GRUPPO F)



  PAG. SUCC. >