BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Borussia Dortmund-Napoli (3-1): i voti della partita (Champions League gruppo F)

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Salva il risultato a tu per tu con Higuain, condizionando l'inizio di azione che porta al raddoppio.

Qualche indecisione di troppo, ma il compitino svolto è positivo.

Non ce lo ricordavamo così attivo. Interviene su molti palloni, recuperando molte sfere che scottano.

Troppa fretta e troppi palloni persi.

Se la cava bene con carattere e sicurezza nei propri mezzi.

Ordine e disciplina in campo con la sua presenza sono garantiti.

Lotta a centrocampo per tutto il match dando vita con Behrami a un duello tutt'altro che elegante.

Cerca continuamente di far andare in tilt la difesa azzurra e riesce a colpire in situazione di contropiede.

(dal 24' s.t. AUBAMEYANG 6,5 Arma letale. Rapido e freddo trova l'occasione giusta per chiudere il match)

Si intromette in ogni situazione a centrocampo partendo spesso in diagonale e facendo venire la nausea agli avversari. Incontenibile.

Sempre pericoloso quando parte in velocità. Suo l'assist per la rete del raddoppio. (dal 36' s.t PISZCZEK s.v.)

Lavorare per la squadra come nessuno sa fare. Impossibile da frenare, utile come perno alto del gioco giallonero. (dal 43' s.t. SCHIEBER s.v.)

La squadra nel momento del bisogno si mostra ancora matura nonostante l'età media. C'è da lavorare sulla concentrazione e la freddezza, ma ora il cammino in Champions è nelle loro mani.