BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Champions League/ Video, Porto-Austria Vienna (1-1): gol, sintesi e highlights (gruppo G)

Pubblicazione:martedì 26 novembre 2013 - Ultimo aggiornamento:mercoledì 27 novembre 2013, 10.51

Juan Fernando Quintero, acquistato la scorsa estate dal Pescara (Infophoto) Juan Fernando Quintero, acquistato la scorsa estate dal Pescara (Infophoto)

VIDEO PORTO–AUSTRIA VIENNA (1-1): I GOL, LA SINTESI E GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (QUINTA GIORNATA FASE A GIRONI CHAMPIONS LEAGUE, GIRONE G) – Il Porto non riesce ad andare oltre al pareggio contro l’Austria Vienna, e non approfitta del medesimo risultato dello Zenit di San Pietroburgo contro l’Atletico Madrid. Il loro risultato di ieri, gli costringe non solo a vincere contro i colchoneros (vincitrici aritmeticamente del girone), ma sperare anche che i russi guidati da Spalletti non riescano a fare altrettanto in a Vienna. Analizzando le statistiche della partita di ieri, si potrebbe ipotizzare ad una schiacciante vittoria dei lusitani, ma il risultato di uno ad uno da l’idea quasi della beffa, soprattutto se si considera che, al di la del 61% di possesso palla, i portoghesi hanno totalizzato ben ventitre tiri di cui tredici sono finiti nello specchio della porta, contro i rispettivi tre e due degli ospiti. Quest’ultimi, però, sono stati abili a passare in vantaggio dopo ben dieci minuti con il gol di Kienast (il primo del proprio club nella fase a gironi), mentre il pareggio è arrivato soltanto all’inizio della ripresa con il solito Jackson Martinez. Poco utilizzati come fonte di pericolo, ma ugualmente importanti nella fase di lettura del match i calci d'angolo accumulati dalle due squadre: 14-3 per i padroni di casa. Queste le parole del tecnico dei Dragoes Paulo Fonseca: "E' dura per noi arrivare all'ultima partita in questa situazione. Potevamo farlo con il risultato nelle nostre mani", e queste quelle dell'allenatore dell'Austria Nenad Bjelica: "Quello che abbiamo ottenuto oggi è il massimo delle nostre possibilità. Voglio fare grandi complimenti alla squadra e al modo in cui ha gestito la partita".

CLICCA QUI PER IL VIDEO DI PORTO–AUSTRIA VIENNA (1-1): I GOL, LA SINTESI E GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (QUINTA GIORNATA FASE A GIRONI CHAMPIONS LEAGUE, GIRONE G)

PORTO-AUSTRIA VIENNA: IN STREAMING VIDEO E IN DIRETTA TV, COME SEGUIRE LA PARTITA (CHAMPIONS LEAGUE GRUPPO G) - Alle 20,45 di oggi, allo stadio Do Dragao, si gioca Porto-Austria Vienna, partita valida per la quinta e penultima giornata del gruppo G di Champions League. Per i lusitani si tratta di un dentro o fuori, o quasi: all'ultimo turno si va a casa dell'Atletico Madrid che ha vinto tutte le partite, pertanto non è consigliabile fare passi falsi questa sera, sfruttando il turno agevole e costringendo invece lo Zenit San Pietroburgo a mangiarsi le mani per il pareggio casalingo contro gli austriaci, che dal canto loro non sono ancora eliminati e anzi ma lo sarebbero qualora non vincessero, o o con contemporanea vittoria dei russi. Il Porto si è complicato la vita perdendo in casa contro la squadra di Luciano Spalletti: adesso è costretto all'impresa, perchè vincere oggi potrebbe non bastare se poi non si farà risultato al Vicente Calderon. Rischiano, i biancazzurri, di essere eliminati per la seconda volta in tre stagioni dallo Zenit: anche nel 2011-2012 era stato il club della Gazprom a far fuori i campioni di Portogallo nella fase a gironi, allora tramite pareggio a reti bianche nella partita decisiva. Chiaro che ci sia aria di rivalsa per una squadra che si è profondamente rinnovata ma si poggia ancora sui gol di Jackson Martinez. L'Austria Vienna andrà a caccia dell'onore: non arrivava a questo punto da quasi vent'anni e proverà a strappare una vittoria e, magari, la "discesa" in Europa League. Arbitra l'incontro il rumeno Ovidiu Hategan, coadiuvato da Cristian Nica e Octavian Sovre; quarto uomo Radu Ghinguleac mentre il delegato UEFA sarà il bulgaro Bontcho Todorov. La partita può essere seguita sul satellite: sintonizzatevi su Sky Calcio 7 (canale 257) dove la telecronaca è affidata a Lucio Rizzica. Per chi volesse dare un'occhiata agli altri campi è disponibile su Sky SuperCalcio (canale 204) il "passaggio di palla" da una partita all'altra: in questo caso, a raccontarci gli highlights di Porto-Austria Vienna sarà Roberto Prini. Entrambi i programmi sono disponibili anche in streaming video: grazie a Sky Go, servizio gratuito riservato a tutti gli abbonati, è possibile accedere alle immagini utilizzando un PC, un tablet o uno smartphone. Per quanto riguarda il digitale terrestre, è prevista solo la replica: sarà questa notte alle 4,15 su Premium Calcio (canale 370) con la telecronaca di Matteo Montagna. Anche qui potrete seguire gli highlights da tutti i campi collegati, su Premium Calcio 4 (canale 374), qui il racconto è affidato a Andrea Solaini. Per quanto riguarda quest'ultimo programma, Premium Play - gratuito per tutti gli abbonati - permette di seguirlo anche in streaming video. Non vanno poi dimenticati gli aggiornamenti dei social network: su Facebook potete cercare le pagine ufficiali delle due squadre, su Twitter l'hashtag #ChampionsLeague vi rimanda al profilo della manifestazione, @ChampionsLeague, e in più potrete avere informazioni su risultato e marcatori tramite i due account ufficiali di Porto e Austria Vienna, cioè @FC_Porto e @FKAustriaWien.

CLICCA QUI PER SEGUIRE LIVE I RISULTATI DELLE PARTITE DELLA QUINTA GIORNATA DI CHAMPIONS LEAGUE (GRUPPI E-F-G-H)


  PAG. SUCC. >