BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Porto-Austria Vienna: ultime novità (Champions League, gruppo G)

Juan Fernando Quintero con la maglia del Porto (Infophoto) Juan Fernando Quintero con la maglia del Porto (Infophoto)

FORMAZIONE AUSTRIA VIENNA - L'allenatore Nenad Bjelica ha tenuto un lungo discorso ai suoi giocatori in occasione dell'allenamento di ieri, e si è fatto sentire anche in conferenza stampa. "Abbiamo buone speranze, vogliamo prendere i tre punti. Non abbiamo avuto fortuna nella partita di andata, dovremo essere disciplinati perchè loro sono una grande squadra; se giochiamo come abbiamo fatto a Vienna possiamo uscirne in modo positivo. Sono ottimista: la squadra è in forma, e più riusciremo a mantenere lo 0-0 maggiori saranno le nostre possibilità, perchè in loro cresceranno ansia e impazienza. Siamo una squadra: vinciamo e perdiamo insieme". La squadra austriaca certamente non è al livello del Porto come esperienza e forza sul campo, ma può dire la sua. In attacco gioca la coppia Klenast-Hosiner, 12 gol in due in campionato (dove l'Austria Vienna è terzo a -9 dal Salisburgo), a supporto una linea a 4 nella quale va tenuto d'occhio in particolare l'esterno destro Daniel Royer, 23 anni. Dietro, comanda Kaja Rogulj, croato di 27 anni. 

PANCHINA AUSTRIA VIENNA - Dalla panchina sono pronti ad alzarsi per dare una mano due elementii: Rubin Okotie, attaccante, e il diciassettenne centrocampista Sascha Horvath; per il resto non ci sono nomi troppo altisonanti e questo naturalmente è un limite per una formazione che certamente non aveva iniziato il girone pensando concretamente di trovarsi in corsa per gli ottavi.

INDISPONIBILI AUSTRIA VIENNA - Peserà non poco l'assenza di Marko Stankovic, trequartista di 27 anni che ha già segnato 6 gol in campionato; insieme a lui in infermeria ci sono Alexander Grunwald, Alexander Gorgon e Florian Mader. Sono tutti centrocampisti: una vera e propria ecatombe per Bjelica.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LO SCHEMA CON IL MODULO DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI PORTO-AUSTRIA VIENNA (CHAMPIONS LEAGUE, GRUPPO G)