BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Anderlecht-Benfica, ultime novità (Champions League, gruppo C)

Pubblicazione:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

FORMAZIONE BENFICA - Come detto il Benfica rischia tantissimo: i lusitani sono ad un passo dall'eliminazione, e sarebbe un duro colpo per una squadra che nelle ultime stagioni è sempre arrivata in fondo alle coppe europee, giocando i quarti di finale di Champions nel 2012 e la finale di Europa League lo scorso maggio. In campionato la squadra è seconda, insieme allo Sporting Lisbona a un solo punto dal Porto; tuttavia Jorge Jesus sta avendo qualche problema di troppo nell'inserimento dei nuovi giocatori e così i risultati sono diretta conseguenza. Cambia il modulo stasera: una linea di centrocampo a 4 nella speranza di chiudersi e ripartire, sfruttando non tanto il possesso palla quanto il dinamismo e la velocità degli esterni. Che saranno Gaitan e Djuricic, mentre in mezzo giocano Enzo Perez e Nemanja Matic. Il serbo in questi giorni è cercato dal Napoli, ha una clausola di rescissione altissima ma potrebbe essere ceduto, magari dopo Ezequiel Garay che divide il centro della difesa con Luisao, mentre Maxi Pereira e Silvio agiscono come terzini. Davanti gioca Lima, supportato dal talento di Lazar Markovic che recentemente abbiamo visto protagonista con la sua nazionale Under 21 contro gli Azzurrini di Gigi Di Biagio. 

PANCHINA BENFICA - Avere in panchina giocatori come Rodrigo e Ola John potrebbe essere considerato un lusso; la verità è che entrambi, comunque ancora molto giovani, devono maturare sul piano dell'esperienza e della personalità. Jardel è il cambio dei difensori. 

INDISPONIBILI BENFICA - Non va nemmeno in panchina Rogelio Funes Mori, l'argentino di 22 anni che in passato era stato nel mirino anche delle squadre italiane e che il Benfica si è accaparrato per 2 milioni di euro; per il momento non ha inciso in prima squadra (una sola presenza in coppa) ed è stato "girato" alla seconda formazione del Benfica (che gioca nella Segunda Liga) per fare esperienza. Qui ha realizzato 4 gol in 4 partite, quindi attenzione al futuro. Più immediate e dolorose le indisponibilità di Oscar Cardozo (soprattutto), Siqueira e Ruben Amorim: senza il paraguayano l'attacco di Jorge Jesus perde decisamente pericolosità.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LO SCHEMA CON IL MODULO DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI ANDERLECHT-BENFICA (CHAMPIONS LEAGUE, GRUPPO A)



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >