BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Shakhtar Donetsk-Real Sociedad, ultime novità (Champions League, gruppo A)

Probabili formazioni Shakhtar Donetsk-Real Sociedad. Le ultime novità sulla partita che si gioca alla Donbass Arena ed è valida per la quinta giornata del gruppo A di Champions League

Douglas Costa, 23 anni (Infophoto) Douglas Costa, 23 anni (Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI SHAKHTAR DONETSK-REAL SOCIEDAD (CHAMPIONS LEAGUE, GRUPPO A): LE ULTIME NOVITA' - Questa sera alle ore 20,45 alla Donbass Arena si gioca Shakhtar Donetsk-Real Sociedad, partita valida per la quinta e penultima giornata del gruppo A di Champions League. All'andata è finita 2-0 per gli ucraini; risultato che naturalmente pesa nei termini del girone, che vede la squadra allenata da Mircea Lucescu terza con 5 punti, mentre i baschi hanno ottenuto solo un pareggio interno contro il Manchester United, utile però a tenerli in vita per la qualificazione (difficilissima: dovrebbe fare 6 punti contro gli zero del Bayer Leverkusen). Viceversa per lo Shakhtar potrebbe essere una questione meno intricata del previsto: il Manchester United potrebbe già qualificarsi stasera, così da rendere la partita di Old Trafford inutile. Tuttavia, il Bayer Leverkusen avrà poi l'occasione di effettuare il controsorpasso vincendo in Spagna. Ad ogni modo, bisogna cominciare a vincere stasera. Arbitra il portoghese Benquerença. 

FORMAZIONE SHAKHTAR DONETSK - La Signora Fortuna: Mircea Lucescu ha tirato in ballo la Dea Bendata per presentare la partita di oggi. "Ci aspettiamo una partita davvero difficile, la Real Sociedad ha tanti buoni giocatori che si sono messi in vista in queste partite. In particolare Carlos Vela e Antoine Griezmann: sono velocissimi e hanno tecnica, si intendono bene e segnano molto spesso. Spero che domani (oggi, ndr) giocheremo sullo stesso livello di quando abbiamo pareggiato con Manchester United e Bayer Leverkusen, sperando che la Signora Fortuna ci assista un po'". Formazione classica per il tecnico rumeno: 4-2-3-1 che si affida come sempre ai brasiliani. Ce ne sono cinque in campo: Fernando in mediana (insieme a Hubschmann), poi la linea di mezzepunte Douglas Costa-Alex Teixeira-Taison e l'attaccante Luiz Adriano. Sono giocatori tecnici e rapidi, alcuni dei quali veterani e altri invece appena arrivati (è il caso di Taison, acquistato lo scorso gennaio). Dietro invece la linea è consolidata da tempo: Srna-Shevchuk sugli esterni, Kucher-Rakitsky in mezzo. Da valutare come i giocatori ucraini (c'è anche il portiere Pyatov) avranno superato la delusione per l'eliminazione nel playoff mondiale. 

PANCHINA SHAKHTAR DONETSK - Brasiliani anche in panchina: Ilsinho per sostituire uno dei due mediani davanti alla difesa, l'acquisto estivo Fred, l'altro arrivo recente Bernard, poi Eduardo da Silva. Anche qui, il talento non manca: in particolare bisogna fare attenzione a Bernard, giovanissimo e che per il momento sta studiando dai compagni di squadra ma a breve potrebbe essere pronto a esplodere sul grande palcoscenico.

INDISPONIBILI SHAKHTAR DONETSK -  Tutti a disposizione di Mircea Lucescu, che deve temere solo la diffida di Alex Teixeira, a rischio dunque per quella che si preannuncia la partita decisiva (a Old Trafford).

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER PROSEGUIRE LA LETTURA DELLE PROBABILI FORMAZIONI DI SHAKHTAR DONETSK-REAL SOCIEDAD (CHAMPIONS LEAGUE, GRUPPO A)