BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Classifica Lega Pro/ I risultati delle partite Prima e Seconda Divisione: Pisa in vantaggio! (nona e decima giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

CLASSIFICA LEGA PRO RISULTATI E MARCATORI (NONA E DECIMA GIORNATA) -Cambia la situazione nella classifica del Girone A di Prima Divisione di Lega Pro. Dopo aver pareggiato 2-2 in casa contro la Feralpisalò, la Virtus Entella ha dovuto lasciare il primo posto alla Pro Vercelli che oggi, invece, si è imposta contro la Cremonese per 1-0. Proprio quest’ultima si ferma dunque a 15 punti, mentre il Savona ne approfitta rifilando quattro gol alla Carrarese e portandosi al terzo posto a 16 punti insieme alla Unione Venezia che questo pomeriggio ha superato la Reggiana per 2-1. Finisce invece 0-0 la gara Como-Pro Patria, mentre in pareggio (ma 2-2 termina anche Pavia-Lumezzane). Il Vicenza ottiene i tre punti (sono undici adesso in classifica) superando per 3-1 il Sudtirol. Nel Girone B di Seconda Divisione ci sono invece tre squadre al comando a quota 20 punti: il Pontedera ha perso ancora in trasferta, stavolta contro il Catanzaro, e viene quindi raggiunta da L'Aquila che ha superato 2-0 la Paganese, e dal Pisa che invece ha battuto l'Ascoli 2-1. Poteva approfittarne anche il Frosinone, che però non va oltre lo 0-0 contro il Benevento. Stesso risultato per Barletta-Perugia, mentre il Gubbio supera la Nocerina in trasferta per 2-1. Nel Girone A di Seconda Divisione, invece, in cima alla classifica ci sono sei squadre nel giro di cinque punti: il Real Vicenza concretizza il sorpasso ai danni del Monza battendo il Forlì in trasferta, mentre la formazione lombarda si è dovuta fermare sul pari contro il Castiglione. Pareggio anche per il Santarcangelo, 0-0 contro la Pergolettese, mentre il Bassano cala il poker contro l’Alessandria (finisce 4-2). Più quieta la situazione nel Girone B di Seconda Divisione, dove hanno pareggiato tutte le squadre in testa alla classifica: il Cosenza capolista si ferma sullo 0-0 contro il Messina, come anche il Teramo (attualmente secondo) contro la Casertana (terza).

CLICCA QUI PER LA CLASSIDICA DI LEGA PRO (C1/A - C1/B - C2/A - C2/B)

CLICCA QUI PER I RISULTATI DELLE PARTITE DI LEGA PRO (C1/A - C1/B - C2/A - C2/B)

DIRETTA LEGA PRO, LIVE CLASSIFICA, RISULTATI E MARCATORI (NONA E DECIMA GIORNATA) - Le partite di Lega Pro di oggi riservano tantissimi motivi di interesse. Prendiamo in considerazione la Prima Divisione girone A. Per la capolista Entella sulla carta una partita facile contro il Feralpi Salò, attualmente decimo in classifica, mentre è scontro al vertice tra Pro Vercelli e Cremonese. L'occasione è ghiotta per la capolista che può scappare, ma davvero tutto può succedere per tre squadre racchiuse in soli cinque punti. Tutto facile per il Lumezzane (sulla carta ovviamente) che incrocia il Pavia ultimo in classifica. Insidioso il turno per il Venezia contro la Reggiana, scontro diretto tra Vicenza e Sudtirol. Completano il quadro Carrarese-Savona, Como-Pro Patria e San Marino-Albinoleffe. Per quanto riguarda la Prima Divisione girone B, la capolista Pontedera dovrà affrontare la trasferta di Catanzaro. Partita non affatto facile, dato che i calabresi hanno tutta l'intenzione di mettersi seriamente a scalare la classifica. Più agevole per il secondo in classifica, il Frosinone, la sfida contro il Benevento. L'Aquila può spiccare nuovamente il volo contro la Paganese, mentre la sfida più blasonata è senza dubbio quella tra Pisa e Ascoli, anche se la classifica non da certo lustro alle due squadre. Completano il quadro, Barletta-Perugia, Lecce-Viareggio e Nocerina-Gubbio. Il calendario della Lega Pro riguardo la Seconda Divisione (girone A) vede la capolista Monza impegnata contro il Castiglione. Sulla carta è una partita senza storia, ma è proprio in queste occasioni che una squadra giovane come quella brianzola deve dimostrare di essere matura e solida. Il Real Vicenza deve andare a giocare a Forlì, "campaccio" ostico, a dispetto di una classifica non certo idilliaca dei romagnoli. Sfida difficile anche per il Santarcangelo che dovrà vedersela con la Pergolettese (sesta). Tante sfide equilibrate, poi, completano il tabellone: Bassano-Alessandria, Bra-Cuneo, Porto Tolle-Virtus Verona, Renate-Mantova, Rimini-Spal e infine Torres-Bellaria Igea. Per quanto riguarda il girone B di Seconda Divisione, il Melfi ha perso terreno perdendo l'anticipo contro il Castel Rigone, così ne possono approfittare Cosenza (impegnato a Messina) e Teramo, che se la vede nello scontro diretto contro la Casertana (che, vincendo, aggancerebbe il secondo posto occupato proprio dagli abruzzesi). La Vigor Lamezia ha la possibilità di migliorare la sua classifica ospitando il fanalino di coda Arzanese, occhio anche al Poggibonsi che va a giocare sul campo del Normanna. 

CLICCA QUI PER I RISULTATI DELLA PRIMA E SECONDA DIVISIONE LIVE (NONA E DECIMA GIORNATA)


  PAG. SUCC. >