BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Torino-Roma (1-1): i voti della partita (Serie A undicesima giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Torino

Padelli, 6,5: alcune buone parate e buone uscite che danno sicurezza al reparto arretrato. Sul gol della Roma non può fare nulla.

Darmian, 6: dal suo lato nasce il gol della Roma, ma per il resto controlla bene senza spingere troppo, perché la spinta avversaria dal suo lato lo costringe a rimanere basso.

Glik, 6,5: partita rocciosa del difensore centrale che tiene bene su Boriello e poi libera tantissimi palloni in un finale di partita molto sofferto.

Moretti, 5,5: non bene come il compagno di reparto; concede punizioni molto pericolose nel finale per alcuni falli commessi ingenuamente, ma nel complesso non sfigura.

D'Ambrosio, 6,5: buona proiezione offensiva e buon controllo delle folate di Maicon, che non sempre riesce a metterlo in difficoltà.

Cerci, 7,5: nel primo tempo è indemoniato, prova a segnare in tutti i modi, ma non ci riesce. Nella ripresa perde un po' di vivacità, ma sigla la rete del pareggio. Esce tra gli applausi. (Maksimovic, dal 90' del s.t., senza voto).

Gazzi, 6,5: il toro gioca bene in fase di possesso palla e lui gestisce bene diversi palloni. Importante anche in fase difensiva, dove dà copertura alla difesa.

Basha, 6,5: imposta, non sempre con molta precisione, ma mette una diga davanti alla difesa con la sua presenza e non viene quasi mai saltato.

El Kaddouri, 5,5: ci prova con alcuni tiri dalla distanza, tutti fermati da De Sanctis o fuori dallo specchio. Il problema è che non accelera mai in fase offensiva e non salta mai l'uomo. (Bellomo dal 75' del s.t., senza voto).

Meggiorini, 7: serve l'assist per il gol di Cerci e rischia di trovare un gol spettacolare con un tiro al volo; non si capisce perché giochi così solo contro le grandi.

Barreto, 5: mai nel vivo dell'azione, i pochi palloni che ha li perde; in questo senso non dà garanzie e finisce per essere sostituito. (Immobile, dal 58' del s.t., 6: entra e mette panico alla difesa avversaria, aiutando anche in fase di copertura).

All. Ventura, 7: contro la prima della classe, non si fa intimorire e schiera fin dall'inizio 3 attaccanti; porta a casa un pareggio fermando per la prima volta in stagione la Roma.

(Matteo Lambicchi)



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >