BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Verona-Cagliari (2-1): i voti della partita (Serie A, undicesima giornata primo tempo)

Pubblicazione:domenica 3 novembre 2013 - Ultimo aggiornamento:domenica 3 novembre 2013, 18.30

Foto Infophoto Foto Infophoto

PAGELLE VERONA-CAGLIARI (2-1): I VOTI DELLA PARTITA (SERIE A, UNDICESIMA GIORNATA) – Il Verona riesce a centrare la sesta vittoria casalinga di questa stagione battendo 2 a 1 il Cagliari. Scaligeri che salgono a 22 punti, appaiati con l’Inter al quarto posto in classifica, sardi invece che non escono dal periodo nero e rimangono fermi a 10 punti, a sola una lunghezza dalla zona retrocessione. Vittoria meritata per i padroni di casa che attendono l’iniziativa avversaria per poi ripartire segnando prima con Toni e poi con Jankovic. Poi la squadra di Mandorlini si prende qualche rischio subendo gol al novantesimo minuto, ma alla fine riesce a portare a casa i 3 punti. VOTO PARTITA 6: partita non troppo vivace con il Cagliari che tiene il possesso palla senza costruire nulla di pericoloso. Il Verona invece si fa pericoloso con le ripartenze soprattutto con Iturbe, infermabile in accelerazione. All’ottavo trova il vantaggio con Toni di testa su calcio d’angolo, poi il raddoppio nel secondo tempo con Jankovic grazie a una bella triangolazione con Romulo. Il Cagliari non si perde d’animo ma trova l’inutile gol del 2 a 1 all’ultimo minuto con Conti. VERONA 7: la squadra di Mandorlini probabilmente non gioca una delle migliori partite della stagione, ma centra comunque la sesta vittoria in casa. È la sorpresa di questa stagione grazie anche ad un Toni che non vuole smettere di segnare. È ancora lui a portare in vantaggio gli scaligeri di testa e lotta su tutti i palloni. Favolose poi le discese di Iturbe che crea sempre scompiglio nella difesa sarda. Ottima prova anche della difesa che si concede un’unica distrazione all’ultimo minuto rischiando di mandare in fumo una vittoria ormai sicura. CAGLIARI 5: il primo tempo è un’agonia. Si parte con la doccia fredda dopo 8 minuti, poi i sardi provano a tenere il pallino del gioco con tanto possesso palla. Ma davanti Sau e Nenè non riescono mai a concludere in porta, ingabbiati da Maietta e Gonzalez. Il secondo tempo è una replica del secondo tempo; doppio vantaggio del Verona con Jankovic e sardi che provano a reagire in qualche modo. Tanto possesso e qualche tiro da fuori impreciso. Tutto qua. ARBITRO GERVASONI 6,5: buona condotta di gara. Solo 3 cartellini estratti dal direttore, attento anche nelle segnalazioni di alcuni fuorigioco millimetrici. Forse poteva concedere un rigore sospetto per il Verona.

CLICCA QUI PER PROSEGUIRE LA LETTURA DELLE PAGELLE DI VERONA-CAGLIARI 2-1 (SERIE A, UNDICESIMA GIORNATA)

PAGELLE VERONA-CAGLIARI: I VOTI DELLA PARTITA (SERIE A, UNDICESIMA GIORNATA PRIMO TEMPO) - Al Bentegodi il Verona cerca la sesta vittoria stagionale in casa che lo proietterebbe a 22 punti, superando la Fiorentina. I giallo-blu si trovano di fronte il Cagliari che ha voglia di rivalsa dopo un avvio di stagione pessimo, soprattutto dopo la sconfitta casalinga per 3 a 0 col Bologna. La partita si sblocca all’ottavo minuto grazie al gol di testa del solito Toni su calcio d’angolo battuto da Romulo. Poi il Cagliari prova a spingere ma Nenè e Sau non sono mai pericolosi grazie all’attenta retroguardia scaligera. È di nuovo il Verona ad essere pericoloso con una discesa di Jankovic sulla sinistra che entra in area ma viene fermato forse con un braccio, ma Gervasoni lascia correre. Gli ultimi 15 minuti sono un noioso possesso palla dei sardi che non riescono mai a trovare l’azione pericolosa e lo testimoniano i soli 2 tiri in porta nei primi 45 minuti. MIGLIORE VERONA: Toni (6,5) Il migliore degli scaligeri non può che essere Toni. L’attaccante si conferma bomber di razza battendo Agazzi di testa e facendo sognare i tifosi veronesi. In avanti è sempre lui il riferimento, lotta sempre in mezzo a due difensori cercando di far salire i suoi. PEGGIORE VERONA: Jorginho (5,5). Di solito uno dei migliori, oggi si vede poco il fantasista del Verona. MIGLIORE CAGLIARI: Naingolan (6). Forse l’unico dei suoi ad essere pericoloso con un destro da fuori e sulla fascia sinistra coi suoi cross. PEGGIORE CAGLIARI: Sau (4,5). Il folletto sardo non è mai entrato in partita. Poi uscirà per dolori al fianco sinistro. Fantasma.


  PAG. SUCC. >