BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Atalanta-Roma, i ballottaggi (Serie A, quattordicesima giornata)

immagine d'archivioimmagine d'archivio

) – Brutta tegola per la Roma: Marco Borriello non è stato convocato per la trasferta di Bergamo. I giallorossi saranno dunque in emergenza in attacco, considerata anche l'assenza di capitan Totti. Probabile dunque una maglia da titolare per Ljajic. Sospiro di sollievo per l'Atalanta, che a questa partita arriva con un'emergenza in difesa sicuramente peggiore dei guai che la Roma ha in attacco.

) – La marcia inarrestabile della Roma si è arrestata, e non dallo 0-0 casalingo contro il Cagliari. I pareggi consecutivi, dopo 10 vittorie in fila, sono costati la vetta della classifica, ma è indubbio che il rullino di marcia dei giallorossi è stato, fin qui, un’incredibile sorpresa. È vero, la Juventus ora è sopra di un punto (34 contro 33) e fa paura, ma i ragazzi di Garcia hanno dimostrato di essere una rivale super competitiva. I bergamaschi, invece, sono in una posizione di classifica (per il momento) abbastanza tranquilla: i 16 punti messi a referto valgono il 10° posto. L’Atalanta è però reduce dalla brutta sconfitta di Sassuolo (2-0 per gli emiliani) e mister Colantuono pretende che i suoi rialzino subito la testa. I capitolini devono tornare alla vittoria. Il cammino della Juventus è inarrestabile e la Vecchia Signora nell’ultima giornata vincendo 2-0 a Livorno e approfittando dello stop della Roma è balzata al primo posto in classifica, dopo 12 giornate dipinte unicamente di giallorosso. La banda di Rudi Garcia non vuole certo mollare il colpo e l’obbiettivo per domenica è uno e uno solo: lasciare Bergamo con 3 punti in saccoccia. Ma i padroni di casa, forti del tifo degli Atleti Azzurri d’Italia venderanno cara la pelle e hanno le armi (Bonaventura e Denis su tutti) per fare male a De Sanctis. L’arbitro dell’incontro sarà il signor Damato, assistenti di linea Bianchi e Grilli; il quarto uomo sarà Schenone, mentre gli arbitri di porta saranno Banti e Gervasoni. Fischio d’inizio alle ore 15:00

– Come già detto, lo scivolone al Mapei Stadium di Reggio Emilia contro il Sassuolo è da cancellare al più presto. Lo sa bene mister Colantuono che vorrebbe fare un bello scherzetto agli avversari: togliergli l’imbattibilità. I suoi non perdono in casa da oltre due mesi (dal 22 settembre contro la Fiorentina). Ma per l’Atalanta è emergenza difesa: oltre a Raimondi e Yepes, out capitan Bellinie probabilmente anche  Stendardo e Lucchini. Canini rimane così l'unico centrale a disposizione e verrà affiancato da Cazzola con Scaloni e Del Grosso terzini a difesa della porta di Consigli. A centrocampo troveremo la quantità di Migliaccio con Carmona e Cigarini ai suoi fianchi. Moralze e Jack Bonaventura sulla trequarti a sostegno spalle del Tanke Denis.

Tre pareggi in fila: Torino (1-1), Sassuolo all’Olimpico (1-1) e sempre in casa quello a reti bianche contro il Cagliari. La Roma si augura di fare sì tre punti, ma in un’unica partita, anche se la trasferta di Bergamo nasconde più di qualche insidia. Si tratta di un match molto delicato, con Garcia che recupera in difesa Benatia e, a centrocampo, il talento di Miralem Pjanic. De Sanctis ovviamente tra i pali, mentre il rientrante Benatia tornerà a fare coppia con Castan. Terzino sinistro Dodò, mentre sulla destra maglia da titolare assicurata per Maicon. Centrocampo classico con il trio composto da De Rossi, diga e playmaker davanti alla difesa insieme a Strootman e Pjanic Il tridente sarà formato da Florenzi, Borriello e Gervinho.

© Riproduzione Riservata.