BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Juventus-Real Madrid/ Il pronostico di Alessio Tacchinardi (esclusiva)

ALESSIO TACCHINARDI ci presenta Juventus-Real Madrid, partita della quarta giornata di Champions League: grande fascino, e in palio ci sono punti già decisivi per gli uomini di Conte

Carlos Tevez e Fernando Llorente (Infophoto) Carlos Tevez e Fernando Llorente (Infophoto)

JUVENTUS-REAL MADRID, IL PRONOSTICO DI ALESSIO TACCHINARDI (ESCLUSIVA) – Stasera allo Juventus Stadium alle 20.45 si giocherà Juventus-Real Madrid, valida per la quarta giornata della fase a gironi di Champions League. I bianconeri dovranno vincere per sperare di qualificarsi ancora agli ottavi. La classifica infatti non è positiva per i bianconeri, con due soli punti dopo tre partite, e con una sconfitta rischierebbero di vedere allontanarsi in modo forse definitivo (oltre agli spagnoli) anche il Galatasaray. Sarebbe dunque troppo pericoloso aspettare i prossimi due turni. Dovrà in ogni caso essere una Juventus concentrata, pronta ad affrontare la formazione spagnola con lo spirito e la cattiveria giuste. Ancelotti non ha ancora trovato il modo di far giocare le Merengues nel modo ideale, anche nel derby col Rayo Vallecano ha vinto solo 3-2, faticando molto. Ci saranno i margini quindi perché tutto vada per il meglio e la Juventus riesca a portare a casa i tre punti. Proprio la coppia d'attacco Tevez-Llorente potrebbe essere decisiva e perforare la retroguardia madrilena non sempre impeccabile. Per parlare di questo match abbiamo sentito Alessio Tacchinardi. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Per i bianconeri è l'ultima possibilità di credere nella qualificazione? L'ultima no, ma sicuramente la Juventus non potrà aspettare le partite con i danesi e i turchi. Sarebbe pericoloso attendere quegli incontri per puntare alla qualificazione.
La Juventus dovrà giocare come a Madrid? Meglio, dovrà fare meglio. Una partita perfetta, giocata in modo impeccabile.
Come valuta il momento del Real? In realtà non sta giocando bene in generale, Ancelotti non ha ancora trovato la quadratura giusta.

Tra Real e Napoli in questa settimana si gioca una parte importante della stagione bianconera? Non sarà decisiva, ma di grande valore. La Juventus dovrà dimostrare questa settimana di confermare il momento positivo che sta attraversando e fornire grandi prestazioni.
Giusta la decisione di far giocare il 4-3-3 con Ogbonna terzino? Non sarebbe meglio schierare De Ceglie? Secondo me sarebbe meglio schierare due terzini, magari mettere Ogbonna al centro e far giocare Asamoah. Invece non schiererei De Ceglie.
Come fermare Cristiano Ronaldo e Bale? Fermare questi due campioni sarà molto difficile, bisognerà essere concentrati e avere la massima attenzione.
Il suo pronostico? Vedo un 2-1 per la Juventus. (Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.