BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Risultati Champions League/ Classifica, partite e marcatori: Gruppo B (Juventus), Gruppo A, Gruppo C, Gruppo D (quarta giornata)

Classifica Champions League, i risultati delle partite: quarta giornata della fase a gironi, gli aggiornamenti sulle partite, con i gol e i marcatori. Grande partita della Juventus, ma...

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Finiscono con risultati a sorpresa le otto partite di questo martediì dedicato alla Champions League. La Juventus pareggia contro il Real Madrid dopo una partita pazzesca in cui avrebbe meritato anche di più ma i colpi di classe di Cristiano Ronaldo e Gareth Bale hanno quasi abbattuto la squadra di Conte, che si tiene viva con un grandissimo Llorente. Risultato a sorpresa del girone B è innanzitutto quello del Copenaghen che batte il Galatasaray e tiene viva la speranza di qualificarsi della Juventus, proprio a discapito dei turchi. Il Bayern Monaco vince di misura contro il Viktoria Plzen, autore di una bellissima gara, mentre il Paris Saint Germain non va oltre l'1-1 contro l'Anderlecht al Parco dei Principi, e anzi al Psg è andata pure bene. Vince anche l'Olimpiakos 1-0 contro il Benfica e il Manchester City è autore di una partita spumeggiante contro il Cska Mosca vinta per 5-2. Pareggi a reti bianche ad opera di Shakhtar Donetsk e Bayer Leverkusen, come di Real Sociedad e Manchester United che ha fatto piuù o meno di tutto per non segnare. La classifica del Gruppo A vede in testa il Manchester United (clicca qui per la classifica completa), quella del Gruppo B il Real Madrid (clicca qui per la classifica completa). La Classifica del Gruppo C vede protagonista il Paris Saint Germain (clicca qui per la classifica completa), mentre nel Gruppo D conduce il Bayern Monaco (clicca qui per la classifica completa).

Tripletta per Alvaro Negredo con un gol che corona una strepitosa tripletta e affonda il Cska. Azione insistita del Manchester City che voleva il quinto gol come se fosse decisivo. Grandissima caparbietà della squadra inglese.

Il Cska lima ulteriormente lo svantaggio con un calcio di rigore di potenza realizzato da Doumbia. Doppietta per lui questa sera, e grande soddisfazione nonostante il risultato ancora fortemente negativo.

E Ibra la risolve così, prima prende un palo e poi la scaraventa in gol. Troppo l'affronto di essere passati i svantaggio...

Anderlect in vantaggio a Parigi contro il Paris Saint Germain - e anche meritatamente - con un super gol di De Zeeuw. Brividi in riva alla Senna...

Incredibile pareggio della Juventus sul Real Madrid, ancora Fernando Llorente che raccoglie un cross di Caceres e segna ridicolizzando la marcatura di Varane (pessima partita per lui).

Ha gettato la maschera il Real Madrid e ha colpito due volte la Juventus. Due tiri, due gol. Ora i bianconeri subiscono un contraccolpo psicologico notevole, la partita sembrava mettersi sul binario giusto e poco prima del gol di Bale (bel controllo in area e tocco all'angolino basso su assist di Cristiano Ronaldo) Marchisio aveva sfiorato la segnatura.

Erroraccio di Caceres che lancia Benzema in contropiede e ennesca l'azione di un devastante Real Madrid che fino ad ora non aveva mai tirato in porta. Il tocco sull'esterno per Cristiano Ronaldo mette sulla corsa del portoghese un pallone invitantissimo e CR7 la mette alle spalle di un Buffon in un'uscita inutile e disperata.

Doppietta di Alvaro Negredo questa volta su assist di Nasri che lo mette davanti alla porta spalancata con un tocco di esterno destro dopo una bella azione corale dei Citizens, gran gol di squadra.

Proprio in extratime arriva il gol del Cska che accorcia le distanze sul Manchester City. Il gol è di Doumbia, proprio l'uomo che aveva avuto sui piedi la palla del possibilei 1-1. Azione travolgente del giocatore di colore dei russi che vince un rimpallo, entra in area e batte il portiere avversario.

La Juventus passa in vantaggio sul Real Madrid su calcio di rigore con una conclusione perfetta di Vidal dagli undici metri. Un penalty concesso per fallo di Varane su Pogba che con una magia si era liberato del pallone ed è stato toccato da dietro dal compagno di nazionale.

Alvaro Negredo segna il terzo gol di quella che si sta rivelando una marcia trionfale del City che passeggia sul Cska, sciupone quando poteva pareggiare ora pare davvero impotente. Il risultato è li a vedere. Ancora lo zampino di Aguero, stavolta con un bell'assist per il compagno che trafigge il portiere avversario. 

Raddoppio del Machester City sempre con Aguero, che stavolta su azione raddoppia segnando il suo quinto gol in questa stagione nella competizione. Gol di pregevolissima fattura con un dribbling splendido e un tiro che si insacca all'angolino basso.

SuperGol di Manolas che di testa al 13' porta in vantaggio l'Olimpiakos alla prima vera azione offensiva. Un terzo tempo micidiale da parte del giocatore in maglia biancorossa che sbatte il pallone alle spalle del portiere avversario.

Incredibile il Copenaghen passa in vantaggio sul Galatasaray di Roberto Mancini con un gol di tacco di Braaten, un gol al 5' che lancia la Juventus abbattendo il principale rivale per il secondo posto nel girone. Avvio shock del Gala che rischia anche il gol del raddoppio.

El Kun Aguero segna il primo gol di questa giornata di Champions League su calcio di rigore e porta in vantaggio i citizens contro il Cska Mosca.

Sono partite le otto gare di Champions League, il cammino di alcune squadre può prendere una piega definitiva, si spera che la Juventus trovi il modo di portare a casa i tre punti per non compromettere quella grande avventura che tutti i tifosi sognano. 

Torna in campo la Champions League in una due giorni che può già fornire i primi verdetti ufficiali, sia in ottica qualificazione che in quella eliminazione. Queste le partite in programma oggi, martedì 5 novembre: per il gruppo A Real Sociedad-Manchester United e Shakhtar Donetsk-Bayer Leverkusen, per il gruppo B Juventus-Real Madrid e Copenhagen-Galatasaray, per il gruppo C Paris Saint-Germain-Anderlecht e Olympiacos-Benfica, per il gruppo D infine Manchester City-CSKA Mosca e Viktoria Plazen-Bayern Monaco. Nel gruppo A la Real Sociedad è ancora ferma a quota 0 punti: i baschi ospitano il Manchester United primo (7) per sbloccarsi e coltivare le residue speranza di Europa League; nell'altra partita invece lo Shakhtar Donetsk (4 punti) proverà a riscattare lo 0-4 subito a Leverkusen (6) due settimane fa. Il gruppo B è quello della Juventus (2 punti), chiamata alla grande vittoria contro il Real Madrid (9) che invece è ad un passo dalla qualificazione. Lo Juventus Stadium dovrà offrire ai bianconeri tutto il sostegno possibile, e sperare che la squadra replichi la prova dell'anno scorso quando i campioni uscenti del Chelsea furono demoliti per 3-0. L'altra partita è meno affascinante sulla carta ma può riservare buone notizie per la Juventus: il Copenhagen (1) riceve il Galatasaray (4) allenato da Roberto Mancini, i bianconeri sperano nello scherzetto da parte dei danesi. Nel gruppo C viaggia a gonfie vele il Paris Saint-Germain (9 punti), che ha abbattuto l'Anderlecht (0) in Belgio con 4 gol di Zlatan Ibrahimovic. Oggi il confronto si ripropone al Parco dei Principi e sulla carta non dovrebbero esserci problemi per la squadra allenata da Laurent Blanc; tuttavia non si può mai dare nulla per scontato, anche perché per l'Anderlecht può essere l'ultima chiamata verso il terzo posto, che significa almeno Europa League. L'altra partita vale probabilmente mezzo secondo posto ed oppone i greci dell'Olympiacos ai portoghesi del Benfica, entrambe a quota 4 punti. Chiude il gruppo D comandato dal Bayern Monaco campione in carica (9 punti): i tedeschi visitano i cechi del Viktoria Plzen (0), che hanno demolito due settimane fa (5-0 all'Allianz Arena). All'Etihad Stadium invece il Manchester City (6) riceve il CSKA Mosca (3) per scrollarselo di dosso ed ipotecare il secondo posto.