BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Juventus-Real Madrid (2-2): i voti della partita (Champions League gruppo B)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(INFOPHOTO)  (INFOPHOTO)

I VOTI DEL REAL MADRID

CASILLAS 7: partita sublime del numero uno Madrileno che allontana le critiche di chi lo vedevano giocatore finito e ormai in fase calante. Miracoli a scena aperta in mezzo ad un pubblico ateo; sono tre i prodigi che ci riserva nel primo tempo su Marchisio e Tevez. Predica e converte

VARANE 4,5: Provoca il rigore entrando in ritardo su Pogba e si fa anticipare sul secondo gol da Llorente. Il 4,5 è anche fin troppo generoso. Regali di Natale

SERGIO RAMOS 6,5: nella galleria d’arte di Ancelotti viene esposto anche Sergio il Magnifico. Solita partita da campione del mondo: bravo sia in copertura che in ripartenza. Atelier d’alta classe

PEPE 6: il macellaio di Piazza di Spagna a Madrid ha sempre carne fresca. Questa sera mette la testa a posto e non commette nessun intervento killer sui suoi avversari, anche se fatica molto la mobilità di Tevez. Partita di riflessione per il centrale galactico. Psicoanalisi

MARCELO 6: soffre sempre un po’ di saudade lontano dal Bernabeu e lo si è notato nel primo tempo: perso e impreciso sul controllo palla. Nella ripresa abbiamo riassaporato il motorino della fascia sinistra. Malinconico

XABI ALONSO 6,5: rompe il gioco della Juventus e frammenta le trame del centrocampo bianconero: questo è quello che gli chiede Ancelotti e questo è quello che fa. Demagogo e retore uscito dalla scuola dei grandi filosofi spagnoli. Dematerialista (ILLARRAMENDI sv)

MODRIC 6,5: al posto delle scarpe indossa strumenti a pizzico che toccano delicatamente il pallone creando melodi e arpeggi inimitabili. Compositore e demiurgo di ciò che il Real crea e fa vedere in campo; emana impulsi si saggezza ad un raggio di 20 miglia. Musica e Filosofia

KHEDIRA 6: in mezzo ai più grandi si fa fatica a sfigurare, così è stato il per il centrocampista tedesco . Si limita a rimanere nell’ordinario; forse in questa squadra c’è bisogno di uno normale. Che dire

BALE 6,5: quando dicono che i soldi non fanno la felicità, ecco che ci pensa Gareth Bale a smentire tutti. Un gol di Mr. 100 milioni frutto di classe strapotenza fisica e denaro investito per l’esterno attualmente più forte al mondo. UnBALEvable (DI MARIA sv)

CRISTIANO RONALDO 7: le teorie di Einstein devono essere riviste e riformulate da qualcuno che ne capisca un po’ di più di fisica e sappia spiegare come possa un solo uomo fare certe cose: assist al bacio, ottavo gol in quattro partite di Champions League e 27 in 25 apparizioni stagionali. I dati sono serviti, fate voi i conti? Gravity

BENZEMA 6: in queste serate dove le grandi stelle spiccano, se fai “solo” un assist e imposta l’azione dell’altro gol non vieni ricordato. Operaio silenzioso di scuola francese. Vassoio d’argento (JESE' sv)

(Francesco Ballerini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.