BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Real Sociedad-Manchester United, le ultime novità (Champions League, gruppo A)

Le probabili formazioni di Real Sociedad-Manchester United, partita valida per la quarta giornata del gruppo A della Champions League: le scelte e le dichiarazioni di Arrasate e Moyes

Rooney e Van Persie (Infophoto)Rooney e Van Persie (Infophoto)

Questa sera alle ore 20.45 si gioca Real Sociedad-Manchester United, partita valida per la quarta giornata del gruppo A della Champions League. Allo stadio della città basca di San Sebastian andrà in scena una partita fondamentale soprattutto per i padroni di casa, ultimi nel girone e ancora fermi a quota zero punti: serve una vittoria per sperare ancora di passare questa prima fase a gironi, ma di certo i Red Devils non sono l'avversario migliore da affrontare. Vero che il Manchester United sta avendo qualche problema a digerire la fine dell'era Ferguson, ma è pur sempre primo nel girone, e vuole tornare da questa trasferta con un risultato che garantirebbe un importante passo in avanti verso la qualificazione agli ottavi, obiettivo irrinunciabile per una squadra così blasonata. Eccovi dunque le probabili formazioni e le ultime notizie sulle due squadre, che saranno dirette dall'arbitro italiano Nicola Rizzoli.

Così ha parlato l'allenatore Jagoba Arrasate nella conferenza stampa della vigilia: “Domani ci aspetta una partita molto importante, e facendo le cose per bene possiamo battere lo United. Rispettiamo il Manchester. Ha cambiato il suo tecnico, ma non il suo potenziale. Vogliamo dimostrare che possiamo competere e battere il Manchester United. Vogliamo far vedere che la differenza tra le due squadre si è ridotta. Se scenderà in campo la nostra versione migliore, potremo battere il Manchester United. Il nostro obiettivo è vincere per restare vivi in Champions League. Loro sono in un periodo di transizione, ma hanno una squadra che crescerà sicuramente. Però spero che domani riusciremo a batterli. Loro hanno la qualificazione in tasca e non so come affronteranno la partita. Noi cercheremo di tenere la palla. Possiamo sorprenderli facendo le cose bene. Abbiamo molta fiducia. In Inghilterra ci sono stati superiori, ma questa volta cercheremo di giocare alla pari con il Manchester e batterlo”. Dopo l'esaltante quarto posto della passata stagione, la Real Sociedad anche quest'anno sta facendo abbastanza bene in Liga, ma in Champions trova grosse difficoltà: gli elementi di maggiore qualità sono il giovane francese Griezmann e il messicano Vela, che agiranno (insieme a Castro) alle spalle della punta centrale Seferovic, ex viola che l'anno scorso giocava in prestito al Novara.

Due giocatori in particolare spiccano tra quelli a disposizione dell'allenatore Arrasate: si tratta dell'ex romanista José Angel sulla fascia e poi il numero 10 Xabi Prieto, che potrebbe essere chiamato a partita in corso per dare un'iniezione di qualità.

Granero è assente dalla prima giornata per la rottura del legamento crociato anteriore, e alla sua assenzasi aggiunge quella di Dani Estrada. Recuperato invece Iñigo Martínez da uno stiramento al flessore: sarà titolare nella coppia centrale difensiva con Mikel Gonzalez.