BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Master ATP 2013/ In streaming video e in diretta tv: Nadal batte Wawrynka e chiude il 2013 da numero 1

In streaming video e in diretta tv Master ATP 2013 (Londra). Come seguire la terza giornata dei Championships di Londra. Rafa Nadal batte Wawrinka ed è sicuro di chiudere il 2013 da numero 1

Tomas Berdych oggi sfida David Ferrer (Infophoto) Tomas Berdych oggi sfida David Ferrer (Infophoto)

Due tie break sanciscono la vittoria di Rafa Nadal su Stanislas Wawrinka ai Championships. Finisce per il maiorchino (quarto trionfo sullo svizzero nel 2013 dopo Madrid, Roland Garros e Shanghai) e questo risultato sancisce il comando solitario di Nadal nel gruppo A con 4 set vinti e 0 persi, praticamente qualificato per le semifinali. In più, per Rafa un altro traguardo: avendo vinto due partite a Londra, è sicuro di chiudere l'anno solare al numero 1 del ranking ATP, succedendo a Novak Djokovic che ce l'aveva fatta nelle ultime due stagioni. Per Nadal si tratta della terza volta in carriera: gli era riuscito anche nel 2008 e 2010. A seguire, nella sessione serale del Master (alle 21 italiane), si gioca l'altra partita del gruppo A tra David Ferrer e Tomas Berdych: fondamentale sarebbe una vittoria in due set per passare davanti a Wawrinka.

SI continua a giocare alla O2 Arena di Londra: siamo arrivati alla terza giornata degli ATP Championships, il torneo che mette di fronte i migliori otto giocatori della classifica Race (cioè quella che prende in considerazione i risultati ottenuti nell'anno solare). Si tratta dell'unica manifestazione che contempla una fase a gironi, nella quale vincere o perdere un set in più può risultare decisivo. Come sempre potete sintonizzarvi su Sky Sport 1 (201) dalle 13 alle 17,15 e dalle 18,45 su Sky Sport 2 (202) per seguire gli incontri in programma oggi; in alternativa c'è lo streaming video (in assenza di un televisore potete avvalervi di PC, tablet o smartphone) grazie a Sky Go, il servizio gratuito riservato a tutti gli abbonati. Dovete registrarvi, inserendo i dati del proprio abbonamento, su skygo.sky.it. La squadra di Sky si compone di Elena Pero e Luca Boschetto (telecronisti) e Paolo Bertolucci e Laura Golarsa (commentatori); prima o dopo le partite ci sarà lo studio per gli approfondimenti, condotto da Stefano Meloccaro insieme a Ivan Ljubicic. In più ricordiamo Twitter, che vi permette di rimanere costantemente aggiornati in termini di risultati: c'è l'hashtag di riferimento #FinalShowdown, creato per l'occasione e che rimanda direttamente all'account ufficiale del circuito di tennis maschile, @ATPWorldTour. C'è anche il sito ufficiale dell'ATP, www.atpworldtour.com, che mette a disposizione il live score per seguire in tempo reale anche a livello di statistiche dei match. Ieri abbiamo assistito alle vittorie di Rafa Nadal su David Ferrer (in due set) e di Novak Djokovic su Roger Federer, al termine di una partita che lo svizzero ha provato a ricostruire vincendo il secondo set al tie break (avanti di un break, si è fatto rimontare) salvo poi crollare nel terzo (6-4 6-7 6-2). A Nadal basta ora una sola vittoria per avere la certezza di chiudere l'anno al numero 1 del ranking mondiale; la cercherà oggi a partire dalle ore 14 di Londra (le 15 in Italia) contro Stanislas Wawrinka (precedenti 11-0 per il maiorchino), che ha vinto la sua prima partita. Possibile dunque che questo sia uno spareggio per il primo posto, anche se in particolare lo svizzero sa bene che poi dovrà faticare parecchio per ottenere il pass per la semifinale. Alle 20 inglesi infatti (le 21 in Italia) si affrontano i due sconfitti del primo turno: David Ferrer, in svantaggio anche in termini di set, affronta il ceco Tomas Berdych (precedenti 7-3 per lo spagnolo). Uno dei due salirà a una vittoria, se si trattasse di Ferrer la partita tra lui e Wawrinka, in caso Nadal le vincesse tutte, diventerebbe uno spareggio per la seconda posizione nel girone. Domani seconda giornata del gruppo B: lo guida Juan Martin Del Potro per numero di set vinti, l'argentino domani affronta Novak Djokovic mentre Roger Federer cercherà di rimanere in corsa contro Richard Gasquet, che a sua volta deve evitare di ritrovarsi già eliminato. 

© Riproduzione Riservata.