BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Atletico Madrid-Austria Vienna, le ultime novità (Champions League, girone G)

David Villa (infophoto) David Villa (infophoto)

FORMAZIONE AUSTRIA VIENNA – Stesso discorso anche per quanto riguarda il tecnico croato Bjelica, il quale, rispetto all’ultima gara di campionato vittoriosa per 3-0 sul campo del Wiener Neustadt, non dovrebbe cambiare molto, se non, addirittura, nulla nella sua Austria Vienna. Probabile, infatti, la riconferma del 4-2-1-3 con Linder tra i pali, Koch, Ramsebner, Ortlechner e Leovac in difesa, Mader ed Holland sulla mediana con Simkovic a fare da collante tra il centrocampo e l’attacco che vedrà la presenza di Royer e Murg larghi a sostegno della punta centrale Kienast, mattatore dell’ultima giornata della Bundesliga austriaca con una tripletta. La missione a Madrid sarà quasi impossibile, già a Vienna finì con una pesante sconfitta (0-3), ma la formazione ospite cercherà di fare del suo meglio per fare una bella figura internazionale.

PANCHINA AUSTRIA VIENNA – In panchina non ci sono grosse novità da segnalare, se non che dovrebbero farne parte alcuni elementi considerati titolari, quali Okotie ed Hosiner più l’esterno offensivo Jun.

INDISPONIBILI AUSTRIA VIENNA – Bjelica non potrà fare affidamento sul difensore centrale Rogulj, sul trequartista Stankovic, sull’ala destra Gorgon (operato al ginocchio, rientrerà a metà dicembre) ed il centrocampista centrale Grunwald. Assenze pesanti per la partita più difficile del girone.

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO > PER PROSEGUIRE CON LA LETTURA DELLE FORMAZIONE DI ATLETICO MADRID–AUSTRIA VIENNA: GLI SCHEMI E I MODULI DI PARTENZA (CHAMPIONS LEAGUE 2013-2014, GIRONE G, QUARTA GIORNATA)