BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Pandurii-Fiorentina, le ultime novità (Europa League, gruppo E)

Le probabili formazioni e le notizie su Pandurii-Fiorentina, partita valida per la quarta giornata del gruppo E di Europa League: viola vicini alla qualificazione, le parole di Montella

Joaquin (Infophoto) Joaquin (Infophoto)

Questa sera alle ore 19.00 italiane (le 20.00 in Romania) si giocherà Pandurii-Fiorentina, partita valida per la quarta giornata del gruppo E di Europa League 2013-2014. Si giocherà alla Cluj Arena di Cluj Napoca, perché lo stadio di Targu Jiu – la città del Pandurii – non risponde ai requisiti Uefa. Comprensibile, per una piccola realtà che solo nelle ultime stagioni si è imposta tra le migliori del calcio rumeno, con il secondo posto nello scorso campionato e poi il raggiungimento della fase a gironi di questa Europa League. Certo, la differenza di valori è netta, come dice anche la classifica: la Fiorentina di Vincenzo Montella comanda il girone con 9 punti, frutto di tre vittorie in altrettante partite, mentre il Pandurii ha solamente un punto. Di fatto il pareggio è quanto servirebbe ai viola per qualificarsi, ma l'obiettivo di questa trasferta sarà la vittoria, per porre una seria ipoteca anche sul primo posto nel girone, che darebbe vantaggi nel sorteggio per i sedicesimi. Inoltre, la vittoria sarebbe un nuovo segno di maturità perché questa partita arriva dopo il successo di San Siro contro il Milan. Eccovi dunque ora le probabili formazioni delle due squadre e le ultime notizie su Pandurii e Fiorentina, che si affronteranno in una partita diretta dall'arbitro greco Sidiropoulos.

La squadra rumena si è imposta all'attenzione nazionale con il secondo posto dell'anno scorso, e quest'estate ha dovuto superare ben tre turni preliminari per arrivare ai gironi. L'impresa più bella è arrivata nei playoff di fine agosto contro i ben più quotati portoghesi dello Sporting Braga. Ci dev'essere un bel feeling con le squadre lusitane, visto che poi il Pandurii è stato capace anche di andare a pareggiare sul campo del Pacos Ferreira per l'unico punto ottenuto finora nel girone. La partita di due settimane fa al Franchi (3-0) ha mostrato però che la Fiorentina è decisamente di un altro livello. L'allenatore Pustai oggi cercherà di dare fastidio ai viola con un coperto 4-4-1-1 in cui Alex Dos Santos sarà la punta centrale, assistito dal trequartista Pereira. Il Pandurii infatti è una multinazionale, segno che le frontiere ormai valgono poco nel calcio: il capitano è il cipriota Christou, e in campo ci sarà pure... Di Stefano. Per il giocatore argentino, però, in comune con il mitico Alfredo c'è solo il cognome.

Tra i giocatori che saranno stasera a disposizione di mister Pustai spiccano gli attaccanti Ciucur e Matulevicius, che all'andata a Firenze erano stati titolari per un reparto offensivo che è stato profondamente modificato. Anche Nicoara era sceso in campo, partendo però dalla panchina proprio come farà stasera a Cluj.

Il difensore rumeno Pleasca è l'unico giocatore indisponibile: da questo punto di vista la situazione del Pandurii è certamente invidiabile.