BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Genoa-Verona, ultime novità (serie A, 12^ giornata)

Le probabili formazioni di Genoa-Hellas Verona: le ultime novità sulla gara della dodicesima giornata del campionato di serie A. La partita dello stadio Marassi comincerà alle ore 12.30

InfophotoInfophoto

Si gioca oggi Genoa-Verona, anticipo dell'ora di pranzo valido per la dodicesima giornata del campionato di Serie A. Una partita che mancava da tempo alla massima categoria, visto che le due squadre hanno attraversato periodi decisamente difficili e si sono incrociate in Serie A a metà degli anni Novanta prima di andare a lottare nelle serie minori. Arbitra Cervellera: gli scaligeri sono quarti in classifica, mentre il Grifone si è tirato fuori dalla zona retrocessione e punta posizioni decisamente più nobili. 

Il tecnico del Grifone Gian Piero Gasperini è comparso il conferenza stampa per parlare del match di questo pomeriggio: "E' una squadra in formae ha perso solamente sontro l'Inter , la Roma e la Juventus. Hanno dalla loro un grande entusiasmo oltre che delle b uone doti tecniche. Sicuramente sono una buona squadra, molto rapida in contropi ede che sa chiudersi molto bene al momento giusto. Dovremo fare grande attenzione", dichiara Gasperini parlando degli avversari, prima di aprire una parentesi s ui recuperati Lodi, Vrsaljko e Calaiò: "Ora stanno bene, hanno fatto un buon all enamento e quindi sono disponibili per la gara di domenica. La presenza di Calai ò è fondamentale perchè mi permette di avere più di un'opzione di assetto a gar a in corso, una soluzione in più per l'attacco". Dopo i breve excursus sui gioca tori al rientro, Gasperini frena l'entusiasmo derivante dagli ultimi risultati: "Saremo molto concentrati perchè consapevoli che, anche se siamo all'ottavo pos to, la zona retrocessione è a un passo. La classifica è molto corta". Tuttavia Lodi e Calaiò dovrebbe andare solo in panchina, con il greco Fetfatzidis e Kucka ad accompagnare Gilardino nel tridente offensivo. C'è invece Vrsaljko, mentre ritrovano una maglia da titolare Manfredini e Cofie.

Resta comunque ricca di soluzioni la panchina di Gasperini. Bertolacci è giocatore importante dell'Under 21 o comunque lo è stato, Biondini dà fiato e corsa a gara iniziata, De Maio per blindare la difesa mentre Marchese è uomo che sa raggiungere il fondo del campo e crossare. Per quanto riguarda la fase offensiva, con Calaiò c'è anche Stoianl, mentre sembra in rampa di lancio Centurion. Per non parlare di Lodi, le cui geometrie possono tornare utili. 

Pausa Nazionali utile per recuperare chi oggi non ce la fa: parliamo di Gamberini, Santana e Zé Eduardo, che con buona ragione torneranno a disposizione per Milan-Genoa.