BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Parma-Lazio, ultime novità (Serie A, dodicesima giornata)

Pubblicazione:sabato 9 novembre 2013 - Ultimo aggiornamento:domenica 10 novembre 2013, 11.13

immagine d'archivio immagine d'archivio

QUI PARMA – Donadoni dovrà fare i conti con l'assenza di Gargano, partito alla volta del Sud America per la convocazione in Nazionale; il mister valuta le alternativa a centrocampo: al momento sembrerebbe che Acquah e Valdes siano le due possibilità più concrete per la sostituzione dell'uruguaiano. In settimana Biabiany ha lavorato a parte e pare molto difficile che riesca a recuperare, anche se si cercherà di fare il massimo per averlo e il tutto verrà stabilito nella rifinitura di questo pomeriggio. Nel caso in cui non ce la facesse, giocherà Rosi. In porta Mirante, protetto dalla solita difesa a 3 (marchio di Donadoni) composta da Mendes, Lucarelli e Cassani. A centrocampo Gobbi (largo a sinistra) e Rosi (a destra) con Acquah, Marchionni e Parolo a dare quantità e qualità in mezzo. Davanti la solita coppia Cassano-Amauri

QUI LAZIO – Per Petkovic parlare di grattacapi sarebbe riduttivo: la difesa è da inventare viste le pesantissime assenze di Dias, Lulic, Biava, Konko e Gonzales (anch’egli partito alla volta dell’Uruguay per rispondere alla convocazione di Tabarez). E non  è finita qui: dopo aver recuperato Biglia, fermo da due settimane,  si ferma Konko mentre Radu si acciacca, ma quest’ultimo dovrebbe comunque stringere i denti e scendere in campo. Ricordiamo poi come Ciani sia squalificato. Il tecnico bosniaco sceglie Cavanda, Cana, Novaretti e Radu davanti a Marchetti. A centrocampo Onazi, Ledesma ed Hernanes, mentre il tridente offensivo sarà composto da Candreva, Klose e Felipe Anderson.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.