BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Roma–Sassuolo, gli assenti (Serie A, dodicesima giornata)

Borriello (infophoto)Borriello (infophoto)

Appuntamento da non fallire assolutamente per la Roma contro il Sassuolo. I giallorossi, di scena davanti al proprio pubblico, vincendo la sfida contro i neroverdi, allungherebbero il loro distacco da almeno una tra Juventus e Napoli (rivali nel posticipo di domenica sera), addirittura da entrambe qualora non riuscissero ad andare oltre il pareggio. Gli emiliani, dal canto loro, vorranno dare un seguito al buon periodo che li ha visti ottenere 7 punti nelle ultime cinque gare, anche se, domani pomeriggio, il compito sarà ben più difficoltoso, nonostante le assenze di Totti e, forse, anche di Gervinho. L’ivoriano, infatti, potrebbe essere finalmente convocato, nonostante non si sia mai allenato con il gruppo. Eccovi dunque ora le probabili formazioni e le ultime notizie sulle due squadre alla vigilia della partita che sarà arbitrata dal signor Giacomelli.

Come ricordato qui sopra, Rudi Garcia sarà chiamato a decidere se convocare o meno il rientrante Gervinho. L’unico ballottaggio, però, dovrebbe riguardare Borriello e Bradley, con la punta napoletana che resta comunque favorito per prendere regolarmente posizione in mezzo al centro dell’attacco. L’eventuale impiego del mediano statunitense, invece, comporterebbe l’avanzamento di Pjanic sulla linea del reparto avanzato con Ljajc nei panni di “falso nueve”. Per il resto, non sembrano esserci dubbi sull’utilizzo di Florenzi sull’altro lato dell’attacco, di De Rossi e Strootman in mezzo al campo. In difesa, a protezione di De Sanctis tra i pali, giocheranno Maicon a destra e Balzaretti a sinistra, mentre in mezzo, Burdisso affiancherà Castan in sostituzione dello squalificato Benatia. Pesantissima l'assenza del capitano, il quale, ad oggi, ha totalizzato 3 gol e 6 assist vincenti su 17 tiri e 26 passaggi tentati.

Mister Di Francesco, dovrebbe confermare in toto il 3-5-2 che vedrà, davanti alportiere Pegolo, una difesa che, considerato il lungo stop di Terranova, sarà composta da Antei, Acerbi e Bianco, a centrocampo, sembra confermata la presenza di Schelotto a destra e di Longhi a sinistra, anche se, quest’ultimo, è in ballottaggio con l’ex juventino Reto Ziegler. In mezzo Kurtic, Magnanelli e Marrone dovrebbero agire a schermo davanti alla difesa, mentre, in attacco, Berardi dovrebbe supportare la manovra offensiva al fianco di uno tra Floro Flores e Zaza. Al di la dei giocatori che dovrebbero scendere in campo, però, il dubbio principale resta quello legato all’eventuale utilizzo di una terza punta al posto di un centrocampista, e, nello specifico, a farne le spese, dovrebbe essere proprio lo sloveno ex Palermo, ovvero il migliore assistman della squadra con 2 assist vincenti su 21 tentati. Al suo posto, Masucci dovrebbe affiancare il gioiellino classe ’94 a supporto di uno tra Zaza e Floro Flores.

© Riproduzione Riservata.