BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Risultati Champions League/ Classifica, partite e marcatori Gruppo A, Gruppo B (Juventus), Gruppo C, Gruppo D (sesta giornata): gol di Sneijder!

Champions League 2013-2014, sesta ed ultima giornata della fase a gironi: i risultati delle partite e la classifica dei gruppi. Rinviato il match della Juventus nel gruppo B

Foto InfophotoFoto Infophoto

Con il recupero di oggi tra Galatasaray e Juventus si chiude la sesta giornata per il girone B che vede passare al prossimo turno il Galatasaray al posto dei bianconeri grazie al gol di Sneijder a 5 minuti dalla fine. La partita è stata giocata su un campo in condizioni pessime che, come ammesso anche dallo stesso Mancini a fine match, hanno falsato la partita facendone perdere la spettacolarità. Quindi il Galatasaray insieme al Real Madrid accedono al prossimo turno, alla Juventus rimane l'Europa League. 

Al 85' minuto di gioco il Galatasaray passa in vantaggio grazie al gol di Snejider che infila Buffon con un diagonale imparabile. Ottima la sponda di Drogba. Bianconeri ora sono ad un passo dall'eliminazione dalla Champions League.

Si sono giocate le prime partite valide per la sesta giornata della fase a gironi della Champions League 2013-2014. Questi i risultati: per il gruppo A Manchester United-Shakhtar Donetsk 1-0, Real Sociedad-Bayer Leverkusen 0-1; per il gruppo B Copenaghen-Real Madrid 0-2, Galatasaray-Juventus rinviata per neve; per il gruppo C Benfica-PSG 2-1, Olympiacos-Anderlecht 3-1; per il gruppo D Bayern Monaco-Manchester City 2-3, Viktoria Plzen-CSKA Mosca 2-1. Nel gruppo A il Manchester United si qualifica agli ottavi di finale come primo, il Bayer Leverkusen come secondo; nel gruppo B invece passa solo il Real Madrid come primo classificato, verdetto già noto; la Juventus dovrà aspettare per esultare perché la trasferta contro il Galatasaray, decisiva per confermare il passaggio del turno, è stata sospesa per maltempo poco prima della mezz'ora de primo tempo. Nel gruppo C il PSG perde ma si qualifica ugualmente come primo, mentre la differenza reti premia l'Olympiacos che contro l'Anderlecht spreca due calci di rigore (parati dal portiere Proto) ma ne segna un terzo, vincendo per 3-1. Eliminato quindi il Benfica che batte il PSG ma deve accontentarsi dell'Europa League. Nel gruppo D infine Bayern Monaco e Manchester City chiudono a 15 punti ciascuno: gli inglesi anno vinto in rimonta per 3-2 all'Allianz Arena, ma si classificano secondi per differenza reti. Si qualifica per l'Europa League il Viktoria Plzen, che piega il CSKA in casa all'ultimo respiro.

Al 95' minuto di gioco Olympiakos 3 Anderlecht 1. Fanno festa i greci: Dominguez al 95' segna su rigore, non una notizia scontata visto che Proto ne aveva parati due in precedenza. E' finita: i greci sono agli ottavi.

Al 90' minuto di gioco Viktoria Plzen 2 Cska Mosca 1. E' un gol importantissimo quello di Wagner: i cechi sono già eliminati al pari dei russi, ma questa partita è uno spareggio per l'Europa League e con questo risultato il Plzen centrerebbe l'obiettivo sul filo di lana.

Al 67' minuto di gioco Manchester United 1 Shakhtar Donetsk 0. E' Phil Jones a portare in vantaggio i Red Devils, che a questo punto sono decisamente più vicini al primo posto nel gruppo A.

Al 62' minuto di gioco Bayern Monaco 2 Manchester City 3. James Milner realizza il gol che a questo punto spalanca incredibilmente la strada ai Citizens, che con un gol sarebbero primi nel girone.

Al 59' minuto di gioco Bayern Monaco 2 Manchester City 2. Kolarov trasforma il calcio di rigore, ma il risultato non è ancora sufficiente ai Citizens che hanno bisogno di altri due gol per centrare il primo posto nel girone.

Al 58' minuto di gioco Benfica 2 PSG 1. Gaitan ribalta il risultato: continua l'incredibile sfida a distanza con l'Olympiacos, in questo momento sono ancora i greci a qualificarsi.

Al 58' minuto di gioco Olympiakos 2 Anderlecht 1. Ancora Saviola spinge i greci, che ora hanno un piede e mezzo agli ottavi di finale.

Al 49' minuto di gioco Real Sociedad 0 Bayer Leverkusen 1. Il gol è di Omer Toprak, tedeschi più vicini alla qualificazione.

Al 45' minuto di gioco Benfica 1 PSG 1. Lima su calcio di rigore pareggia i conti al Da Luz: tutto ancora in bilico, anche l'Olympiakos pareggia e a questo punto la vittoria lusitana servirebbe per il passaggio agli ottavi di finale.

Al 39' minuto di gioco Olympiakos 1 Anderlecht 1. Il gol di Kljestan restituisce la parità all'Anderlecht e fa tremare i greci, anche se il vantaggio del PSG è un'ottima notizia. 

Al 37' minuto di gioco Benfica 0 PSG 1. Segna Edinson Cavani: per i transalpini il primo posto era già assicurata, ma per il Benfica è una pugnalata alle speranze di qualificarsi agli ottavi. 

Al 34' minuto di gioco Olympiakos 1 Anderlecht 0. Gol che può essere fondamentale questo di Javier Saviola, che porta in vantaggio i greci che a questo punto hanno due punti di vantaggio sul Benfica e vedono il passaggio del turno.

Al 34' minuto di gioco Olympiakos 1 Anderlecht 0. Gol che può essere fondamentale questo di Javier Saviola, che porta in vantaggio i greci che a questo punto hanno due punti di vantaggio sul Benfica e vedono il passaggio del turno.

Al 28' minuto di gioco Bayern Monaco 2 Manchester City 1. Gli inglesi accorciano le distanze con David Silva, partita aperta e molto combattuta all'Allianz Arena.

Al 25' minuto di gioco Copenaghen 0 Real Madrid 1. Le Merengues passano in vantaggio grazie a un gol di Luka Modric, in questo momento Copenaghen fermo a 4 punto, blancos a 16.

Al 12' minuto di gioco Bayern Monaco 2 Manchester City 0. Raddoppio bavarese ad opera di Mario Gotze: risultato e primo posto in tasca per Pep Guardiola.

Al 5' minuto di gioco Bayern Monaco 1 Manchester City 0. Il gol del vantaggio bavarese porta la firma di Tomas Muller.

Si chiude questa settimana, tra oggi e domani, la prima fase di Champions League 2013-2014. Questa sera sono impegnati i gironi A-B-C-D, con in campo la Juventus. Vediamo allora quali sono le partite in programma, tutte con inizio alle 20,45: Manchester United-Shakhtar Donetsk e Real Sociedad-Bayer Leverkusen (gruppo A), Copenaghen-Real Madrid e Galatasaray-Juventus (gruppo B), Benfica-PSG e Olympiakos-Anderlecht (gruppo C), Bayern Monaco-Manchester City e Viktoria Plzen-Cska Mosca (gruppo D). Della Juventus parliamo espressamente qui: ha bisogno di un pareggio per qualificarsi agli ottavi di finale, con il Real Madrid già certo del primo posto. Il Galatasaray si qualifica se vince. Nel gruppo A, Manchester United già qualificato; con un pareggio arriva primo, lo Shakhtar Donetsk ha bisogno della vittoria oppure di un pareggio del Bayer Leverkusen in casa della Real Sociedad (ma a sua volta dovrà pareggiare), in caso di arrivo a pari punti la spunteranno i tedeschi per scontri diretti. Nel gruppo C avanti il PSG, già certo del primo posto: tra Olympiakos e Benfica la spunteranno i greci se i risultati delle due squadre saranno gli stessi, quindi c'è un grande match point a disposizione dei ragazzi di Michel che ospitano l'Anderlecht, già eliminato anche dalla corsa all'Europa League. Infine il gruppo D, dove Bayern Monaco e Manchester City sono già agli ottavi e questa sera si giocano semplicemente il primo posto nel girone, con i bavaresi che hanno un grande vantaggio avendo vinto 3-1 all'Etihad Stadium la gara di andata. Tra Viktoria Plzen e Cska Mosca è invece spareggio per l'Europa League: l'andata è finita 3-2 per i russi che provano a difendere questi tre punti di vantaggio.