BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Napoli-Arsenal/ Il pronostico di Riccardo Gentile (esclusiva)

RICCARDO GENTILE ci presenta Napoli-Arsenal, partita della sesta giornata del gruppo F della Champions League nella quale gli azzurri di Rafa Benitez devono realizzare una impresa non facile

Infophoto Infophoto

Servirà l'impresa per il Napoli contro l'Arsenal nell'ultimo incontro del gruppo F della fase a gironi di Champions League, in programma stasera alle 20.45 allo stadio San Paolo. Attualmente la formazione inglese è al comando con 12 punti, seguono Napoli e Borussia Dortmund a 9, ma a complicare la situazione della squadra di Rafa Benitez ci sono gli scontri diretti sfavorevoli con i tedeschi e la sconfitta per 2-0 subita all'andata contro i Gunners, che comandano anche la Premier League. Se le prime tre in classifica arrivassero a pari punti conterebbe la differenza reti negli scontri diretti, e il Napoli dovrebbe vincere 3-0 per potersi qualificare. Basterà invece la vittoria con qualsiasi punteggio se il Borussia non dovesse vincere a Marsiglia, contro i francesi che però non hanno punti. In ogni caso sarà un match difficile per la formazione di Benitez, che lo dovrà interpretare in modo perfetto con qualche acuto dei suoi campioni più importanti, come ad essere onesti ai partenopei non sta riuscendo nelle ultime partite. Per presentare Napoli-Arsenal abbiamo sentito il giornalista di Sky Sport Riccardo Gentile. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Contro l'Arsenal gli azzurri dovranno disputare una partita perfetta per vincere? Direi di sì, dovranno fare un'impresa che entri nella storia del calcio. Fare tre gol all'Arsenal non sarà per niente facile.

Problema difesa per non prendere gol che condizionerebbero la qualificazione? Purtroppo, se da un lato c'è da considerare un reparto offensivo molto forte, dall'altro c'è da notare che la difesa del Napoli prende troppi gol. La squadra di Benitez non farà fatica a segnare anche contro l'Arsenal, ma dovrà stare attenta a non prendere gol che potrebbero davvero compromettere la qualificazione.

Meglio giocare all'attacco o in contropiede? Sarebbe un controsenso giocare in contropiede per la squadra di Benitez, che ormai attua un modulo tattico ben preciso. Certo l'Arsenal verrà a Napoli pronto a fare la sua partita e a non chiudersi in difesa, ma non giocherà così scoperto per farsi colpire in contropiede. Avrà a suo favore anche la consapevolezza di essere molto favorito per il passaggio del turno.

Meglio che giochi Insigne o Mertens? Apprezzo la velocità di Mertens, ma farei giocare Insigne che è napoletano e sentirà particolarmente questa partita. Mi sembra proprio il giocatore giusto per aiutare il Napoli a fare un grande incontro con il suo talento.

Come fermare Ozil? Il tedesco è un fuoriclasse e l'unico incontrista che il Napoli possiede per cercare di fermarlo è Behrami. Tuttavia Ozil riesce sempre a non dare punti di riferimenti alle difese avversarie, è molto bravo nelle verticalizzazioni. Non sarà semplice bloccarlo.

Credi in uno stop del Borussia Dortmund a Marsiglia? I tedeschi hanno tanti infortunati e in campionato stanno facendo fatica ultimamente. Il Marsiglia ha perso l'ultima col Nantes ma non meritava la sconfitta, sta comunque risalendo la classifica. Cercherà di fare la sua partita, come aveva fatto a Napoli, dove nonostante la sconfitta 3-2 non aveva demeritato. Resto comunque dell'idea che il Borussia non sprecherà un'occasione così buona per qualificarsi.

Il tuo pronostico?