BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Champions League/ Video, Napoli-Arsenal (2-0): gol, sintesi, highlights (gruppo F)

Video Napoli Arsenal (2-0): i gol di Higuain e Callejon, la sintesi e gli highlights della partita di Champions League (gruppo F). Grande vittoria, ma eliminazione beffarda per Benitez

Foto Infophoto Foto Infophoto

VIDEO NAPOLI-ARSENAL (2-0): I GOL, LA SINTESI E GLI HIGHLIGHTS (CHAMPIONS LEAGUE 2013-2014, GRUPPO F) - Vince il Napoli, ma è l’Arsenal a passare il turno insieme al Borussia Dortmund. Il Napoli ha dominato l’intero match concedendo pochissimo agli avversari e questo è accertato dal dato sui tiri totali delle due squadre. Infatti i partenopei hanno tirato ben 13 volte, impegnando 7 volte il portiere Szczesny, mentre gli avversari hanno effettuato soltanto 3 tiri, centrando la porta difesa da Rafael 2 volte. Il possesso palla finale è equilibratissimo, con un 51% del Napoli contro il 49% dei gunners. L’Arsenal ha mostrato nonostante la sconfitta un buon palleggio, soprattutto con Mesut Ozil. Sui suoi 44 passaggi totali, 39 sono giunti a destinazione. Parità nei falli commessi dalle due squadre, 16 per parte. Il Napoli dunque chiude prima a pari merito con Arsenal e Borussia Dortmund il proprio girone, ma si deve accomodare in Europa League in virtù della differenza reti. L’Arsenal con questa sconfitta si fa superare dai tedeschi al primo posto e si accontenta della seconda piazza. Chiude ultimo a 0 punti l’Olympique Marsiglia.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DI NAPOLI-ARSENAL (2-0): I GOL, LA SINTESI E GLI HIGHLIGHTS (CHAMPIONS LEAGUE 2013-2014, GRUPPO F)

I GOL - 73° HIGUAIN: Azione insistita del Napoli. Callejon serve Higuain al limite dell’area, l’argentino si gira come lui sa fare e incrocia il tiro con il mancino trovando l’angolino lontano. 92° CALLEJON: Insigne riceve palla sulla sinistra e imbuca con una magia Callejon in area. Lo spagnolo dopo aver stoppato beffa Szczesny, in uscita, con un pallonetto che finisce nell'angolo sul secondo palo.

LE DICHIARAZIONI - Il primo a presentarsi davanti ai microfoni è l’allenatore del Napoli, Rafa Benitez, che ha risposto così alle domande dei colleghi di Sky Sport: “Uscire dalla Champions League con 12 punti dopo aver battuto Arsenal e Borussia Dortmund in casa non è bello. Qui c'è un progetto, una squadra in crescita e oggi in campo  i miei calciatori lo abbiamo dimostrato. Avremmo dovuto fare gol prima ma non possiamo dire nulla, la squadra ha fatto uno sforzo tremendo. In Europa abbiamo fatto benissimo, in Italia è più difficile visto che ogni domenica incontri squadre con 7 giocatori dietro la linea del possesso palla. Giocare la Champions e avere i nostri punti in campionato credo sia una cosa molto positiva”. Dopo di lui ecco le parole sconsolate del “man of the match” Higuain che ha parlato così davanti ai microfoni di Mediaset Premium:  “Dispiace molto quando si vincono quattro partite su sei e si esce, è qualcosa di incredibile. Non credo che sia mai successo. Anche oggi abbiamo fatto una partita così, e quando si esce in questo modo da un girone di Champions fa male. Sono molto triste perché non siamo andati avanti ma anche felice per il girone che abbiamo fatto. Adesso dobbiamo guardare avanti. Ora c'è anche l'Europa League che è un titolo importante, dobbiamo lottare per vincere anche il campionato e la Coppa Italia.

VIDEO NAPOLI-ARSENAL (2-0): I GOL DI HIGUAIN E CALLEJON (CHAMPIONS LEAGUE, GRUPPO F) - Una beffa per il Napoli, eliminato dalla Champions League nonostante la vittoria sull'Arsenal (2-0). E' mancato solo un gol: solo uno, perchè mentre tutto il San Paolo era in festa da Marsiglia è arrivata la rete di Grosskreutz che ha gelato l'atmosfera. Avanzano a braccetto i Gunners e i vice campioni d'Europa, ma i partenopei scendono in Europa League a testa altissima e si candidano, come la Juventus, alla vittoria del trofeo. 

IL GOL DI HIGUAIN (72'): è una bella rete quella del Pipita, che controlla palla al limite dell'area, la protegge e serve Callejon. Lo spagnolo temporeggia, aspetta l'uomo su di lui e poi tocca ancora per Higuain, che si gira sul piede sinistro sentendo la pressione del difensore e colpisce con il collo in diagonale, un pallone che si infila alla sinistra di Szczesny che non ci può arrivare. 

IL GOL DI CALLEJON (92'): bellissimo anche il gol di Callejon, ma purtroppo beffardo perchè arriva quando non c'è più tempo per segnarne un altro. E' lo stesso spagnolo che avvia l'azione, portando palla dalla sua metacampo: scarico a sinistra per Insigne e taglio dentro, mentre il numero 24 aggira Jenkinson all'interno del campo e gli mette una palla morbida dentro l'area di rigore. Callejon vede l'uscita di Szczesny e lo infila con un pallonetto, con Koscielny che arriva tardi in chiusura e Mertesacker che si perde lo spagnolo sul taglio.

NAPOLI-ARSENAL STREAMING VIDEO E IN TV: COME SEGUIRE LA PARTITA (CHAMPIONS LEAGUE, GRUPPO H) - Questa sera alle ore 20,45 allo stadio San Paolo si gioca Napoli-Arsenal, ultima partita del gruppo F di Champions League. Per i partenopei è una grande notte: Rafa Benitez ha detto che si tratta di una partita come tutte le altre nel percorso di crescita e maturazione della squadra, ma in ballo c'è la qualificazione agli ottavi di finale, e servirà un'impresa. Il pubblico è pronto a infiammarsi e farsi sentire come nelle occasioni più importanti: non servirà solo vincere, perchè il rischio della classifica avulsa diventerà realtà qualora il Borussia Dortmund vinca in casa di un Marsiglia eliminato e fermo a zero punti. Qualora fosse così, per superare i Gunners i partenopei hanno bisogno di almeno tre gol di scarto. Insomma: bisogna demolire un avversario che però arriva in Italia avendo nettamente vinto la partita di andata e trovandosi in testa alla Premier League, Non sarà per niente facile, e l'imperativo è quello di non guardare a quello che succede al Vélodrome, a meno che il risultato minimo non venga acquisito a un certo punto della gara. Arbitra l'incontro l'ungherese Viktor Kassai, coadiuvato da Gyorgy Ring e Vencel Toth; quarto uomo Robert Kispal, delegato UEFA lo slovacco Jozef Kliment. La partita potrà essere seguita su Sky Sport 3 e Sky Calcio 2 (canali 203 e 252 del satellite) con la telecronaca di Riccardo Gentile, il commento tecnico di Daniele Adani e gli interventi da bordocampo, comprensivi di interviste, di Massimo Ugolini e Paolo Assogna; e su Premium Calcio 1 (canale 371 del digitale terrestre) con la telecronaca di Roberto Ciarapica, il commento tecnico di Roberto Cravero e gli interventi e le interviste da bordocampo di Francesca Benvenuti; sarà qui possibile ascoltare, sul secondo flusso audio, la telecronaca di parte napoletana a cura di Raffaele Auriemma. Per chi volesse rimanere sintonizzato e aggiornato sui risultati degli altri campi (in particolare il Vélodrome, dove possono arrivare notizie confortanti e almeno una parte della mente sarà sintonizzata) c'è la possibilità di avere accesso agli highlights di tutte le partite in programma, che vanno in onda su Sky SuperCalcio (canale 204) e Premium Calcio 4 (canale 374): in questo caso i commenti delle azioni salienti sono affidati, rispettivamente, a Gianluca Di Marzio e Ricky Buscaglia. Ricordiamo che si possono seguire questi programmi anche in streaming video su PC, tablet e smartphone grazie a Sky Go e Premium Play, i due servizi gratuiti e riservati agli abbonati dei rispettivi pacchetti, satellite o digitale terrestre; ma anche sul sito ufficiale di Sport Mediaset, gratis per tutti. Infine gli aggiornamenti dei social network: ci sono le due pagine Facebook delle squadre impegnate in campo, e poi c'è Twitter con l'hashtag di riferimento #ChampionsLeague che richiama al profilo ufficiale della manifestazione, @ChampionsLeague, @sscnapoli e @Arsenal.

CLICCA QUI PER SEGUIRE E COMMENTARE CON NOI NAPOLI-ARSENAL (link attivo dalle 20:35 - nessuno streaming video) 

CLICCA QUI PER SEGUIRE LIVE I RISULTATI DELLA SESTA GIORNATA DI CHAMPIONS LEAGUE 2013-2014