BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Fiorentina-Dnipro, le ultime novità (Europa League, gruppo E)

Vincenzo Montella con Mati Fernandez (Infophoto)Vincenzo Montella con Mati Fernandez (Infophoto)

La squadra di Dnipropetrovsk è ormai da qualche anno una solida realtà delle Coppe europee: l'anno scorso passò la fase a gironi a braccetto con il Napoli, stavolta fa di nuovo compagnia ad una squadra italiana. D'altronde, i nomi di ottimo livello non mancano a questa squadra, a partire dall'allenatore spagnolo Juande Ramos. Il tecnico allena il Dnipro ormai da oltre tre anni, ma in passato vanta esperienze di lusso come quelle al Tottenham e al Real Madrid, e soprattutto i grandi successi alla guida del Siviglia dal 2005 al 2007 (due Coppe Uefa consecutive con una Supercoppa Europea, una Coppa del Re e una Supercoppa di Spagna). A sua disposizione ci sono alcuni dei migliori giocatori del calcio ucraino: questa sera la Fiorentina dovrà fare particolarmente attenzione a Konopyanka, numero 10 ed esterno sinistro nel 4-4-2 del Dnipro, e all'attaccante Zozulya, a segno nel 2-0 con cui l'Ucraina si era illusa di poter eliminare la Francia dai Mondiali. Altri elementi di spicco sono il centrocampista Rotan e il difensore Fedetskiy.

Trai panchinari il nome di spicco è senza dubbio l'attaccante croato Kalinic, che non a caso indossa il numero 9.

L'elenco è piuttosto lungo, situazione non delle migliori per gli ucraini. Mancano infatti quattro giocatori, a partire dal portiere Lastuvka e poi ben tre difensori, cioè Mazuch, Strinic e Douglas. Insomma, è emergenza nel reparto arretrato, e di questo dovranno approfittare i viola.