BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Fiorentina-Bologna, ultime novità (serie A, 16a giornata)

Probabili formazioni di Fiorentina-Bologna: le ultime novità sul derby dell'Appennino, partita valida per la sedicesima giornata di serie A. Si gioca domani al Franchi alle ore 15.00

Lo stadio Artemio Franchi (Infophoto) Lo stadio Artemio Franchi (Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA-BOLOGNA (SERIE A, SEDICESIMA GIORNATA): LE ULTIME NOVITA' - La sedicesima giornata riparte oggi dopo l'anticipo giocato ieri sera. Alle 15 allo stadio Artemio Franchi è in programma Fiorentina-Bologna, arbitro Russo; è la possibilità per la Viola di allungare in chiave quinto posto sul Verona fermato ieri, ma anche - visto lo scontro diretto in serata - una grande occasione per ridurre il margine rispetto a Napoli e Inter e quindi avvicinarsi al terzo posto. Attenzione però ai felsinei, che sono penultimi in classifica (12 punti), vengono da una sconfitta interna e quindi hanno grandi velleità di rifarsi, pur se naturalmente i pronostici pendono dalla parte della formazione di Vincenzo Montella, che in settimana ha anche trovato il primo posto nel girone di Europa League e domani conoscerà il suo avversario ai sedicesimi. 

FORMAZIONE FIORENTINA - "La squadra sta rispondendo bene agli impegni ravvicinati". Così Vincenzo Montella ha aperto la conferenza stampa della vigilia. "Da qui in avanti però l'Europa League diventa un'altra cosa, visto il livello delle avversarie". E se Borja Valero ha detto di sperare di non pescare Ajax o Porto nel sorteggio, per il tecnico viola è lo stesso: "Anche se probabilmente eviterei il freddo a febbraio". Montella ha anche ricevuto i complimenti da Pep Guardiola per il gioco della Fiorentina ("mi fa piacere, forse lo dice perchè abbiamo giocato insieme e avevamo un buon rapporto; ma sono contento perchè stiamo esportando il nostro modello") e ha poi fatto notare che "se difendessimo più bassi, per le nostre caratteristiche saremmo meno efficaci in attacco", in risposta a chi accusa la squadra di subire troppi gol. Per quanto riguarda la squadra, nessun problema per Giuseppe Rossi che riprende il suo posto in attacco; Ilicic a supporto, si rivede il centrocampo titolare con Vargas che in questo momento offre più garanzie e spinta sulla sinistra. Difesa a tre, comandata come al solito da Gonzalo Rodriguez con Tomovic e Savic sui lati.

PANCHINA FIORENTINA - Va dunque in panchina Pasqual, che in questi giorni sta giocando meno; con lui tutta ua serie di giovani come Ryder Matos, titolare in coppa, e Ante Rebic, acquistato bruciando altre concorrenti. Il croato sta giocando poco, perciò si è ventilata l'ipotesi di un prestito a gennaio per fargli acquisire esperienza. Joaquin il più pronto ad entrare in campo e dire la sua, con il suo ingresso Montella potrebbe anche cambiare modulo e tornare al tridente.

INDISPONIBILI FIORENTINA - Sarebbe dovuto essere il giorno del grande rientro di Mario Gomez, e invece l'attaccante tedesco non ce la fa: ritorno in campo rimandato, da valutare ora se ce la potrà fare per la trasferta di Reggio Emilia o se invece bisognerà aspettare il 2014 (potrebbe anche essere una questione di prudenza). Sempre fuori Hegazi, che sta accorciando i tempi di recupero: a metà febbraio potremmo rivederlo in campo, anche se non giocando da tanto il suo ripristino nel gruppo dovrà essere decisamente più graduale. E' inoltre squalificato Ambrosini, che infatti è stato titolare in Europa League.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER PROSEGUIRE LA LETTURA DELLE PROBABILI FORMAZIONI DI FIORENTINA-BOLOGNA (SERIE A, SEDICESIMA GIORNATA)