BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Fiorentina-Bologna, ultime novità (serie A, 16a giornata)

Pubblicazione:sabato 14 dicembre 2013 - Ultimo aggiornamento:domenica 15 dicembre 2013, 10.18

Lo stadio Artemio Franchi (Infophoto) Lo stadio Artemio Franchi (Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA-BOLOGNA (SERIE A 2013-2014, SEDICESIMA GIORNATA): LE NOTIZIE ALLA VIGILIA – Una delle principali partite della sedicesima giornata di serie A sarà certamente Fiorentina-Bologna, una sfida sempre molto sentita in quello che è stato definito come il “derby dell'Appennino”. L'incontro è in programma per domani pomeriggio alle ore 15.00 allo stadio Franchi di Firenze, e sarà fondamentale per le diverse esigenze di classifica di entrambe le squadre. Infatti, i viola di Vincenzo Montella devono vincere per continuare a inseguire il terzo posto, obiettivo che dovrebbe essere alla portata di una Fiorentina che però finora sta avendo troppi alti e bassi: in casa contro una squadra di bassa classifica, è richiesto il risultato pieno. Proprio perché i rossoblu navigano nei bassifondi, però, sarà altrettanto importante per gli uomini di Stefano Pioli strappare un risultato utile in questa trasferta mai banale per gli emiliani. Eccovi dunque le probabili formazioni e le notizie alla vigilia su Fiorentina-Bologna, partita che sarà diretta dal signor Russo di Nola.

QUI FIORENTINA – Le statistiche di squadra dimostrano il valore del collettivo agli ordini di Montella, terzo per possesso palla e supremazia territoriale, ma confermano anche che c'è ancora qualcosa da migliorare per puntare alle posizioni più importanti. Infatti il sesto posto per percentuale di pericolosità degli attacchi e il settimo per numero di tiri in porta confermano che la Fiorentina deve e può ancora crescere in quanto ad efficacia e cattiveria sotto rete. Da questo punto di vista, sarà certamente decisivo il rientro di Mario Gomez, che però slitta ancora: domani il tridente sarà ancora una volta formato da Rossi punta centrale, con Cuadrado e Vargas (oppure Joaquin) ai suoi fianchi nel 4-3-3 gigliato. Squalificato Ambrosini, il mister ha un solo altro dubbio per quanto riguarda la formazione di partenza. C'è infatti un ballottaggio in difesa fra Savic e Compper, con il primo che appare favorito per una maglia da titolare.

QUI BOLOGNA – Inevitabilmente, i numeri degli emiliani sono peggiori, anche se la differenza si riduce molto per quanto riguarda i tiri in porta, dove troviamo il Bologna al decimo posto. Preoccupano invece altri numeri, come l'ultimo posto per la supremazia territoriale e i penultimi per numero di palloni giocati e percentuale di passaggi riusciti. Dati dunque molto negativi per quanto riguarda la quantità di gioco e la sua precisione. Passando alla probabile formazione per la partita di domani, sostanzialmente l'unico dubbio è quello per il ruolo di punta centrale. Cristaldo appare favorito su Bianchi, ma nulla è ancora deciso in tal senso. Per il resto, sono da ricordare i problemi fisici di Perez che dovrebbero tenere il centrocampista sudamericano fuori dalla partita salvo recuperi in extremis. Alo momento, comunque, consideriamo Pazienza come titolare sulla mediana al fianco di Krhin, mentre ai fianchi di Diamanti agiranno Kone e Laxalt.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.