BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Genoa-Atalanta, ultime novità (serie A, 16a giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Alberto Gilardino (Infophoto)  Alberto Gilardino (Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI GENOA-ATALANTA, LE ULTIME NOVITA' - Qualche novità dovrebbe registrarsi nella formazione del Genoa. Al posto del modulo 3-5-2 annunciato alla vigilia Gasperini dovrebbe proporre un 3-4-3 con Marchese arretrato nel terzetto difensivo, Biondini allargato sulla fascia destra e Gilardino affiancato dal greco Fetfatzidis e dal senegalese Moussa Konate, che sinora ha disputato 5 partite di cui una sola (a Udine) da titolare. Panchina quindi per Claiò mentre Vrsaljko non sarà della partita per un problema fisico (non sembra grave, dovrebbe rientrare dalla prossima giornata). Nell'Atalanta invece dentro Bonaventura che partirà ala sinistra nel centrocampo a quattro, con Moussa Konè sulla fascia opposta e Maxi Moralez a sostegno di Denis. In difesa il ballottaggio tra Stendardo e l'ex Canini dovrebbe premiare il terzo incomodo Migliaccio.

CLICCA QUI PER LO SCHEMA CON IL MODULO DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI GENOA-ATALANTA (SERIE A 2013-2014, SEDICESIMA GIORNATA)

PROBABILI FORMAZIONI GENOA-ATALANTA (SERIE A 2013-2014, SEDICESIMA GIORNATA): LE NOTIZIE ALLA VIGILIA – Domani pomeriggio alle ore 15.00 si giocherà Genoa-Atalanta, una delle partite della sedicesima giornata del campionato di serie A. Lo stadio Ferraris di Marassi ospiterà dunque questo incontro fra due compagini che attualmente hanno posizioni di classifica molto simili: il Grifone di Giampiero Gasperini ha infatti 19 punti, seguito a due lunghezze di ritardo dai nerazzurri orobici di Stefano Colantuono, che di punti infatti fino ad oggi ne hanno raccolti 17. L'obiettivo comune è quello di continuare a navigare tranquilli, e magari volgere lo sguardo solo davanti senza doversi troppo preoccupare di quello che succederà alle loro spalle. Ci spera soprattutto il Genoa, che conta naturalmente anche il fattore campo, mentre l'Atalanta vuole smentire gli ultimi risultati in trasferta, che non sono stati positivi finora in questa prima parte del campionato. Ecco le probabili formazioni e le notizie alla vigilia su Genoa-Atalanta, partita che sarà diretta dal signor Banti di Livorno.

QUI GENOA – Se la posizione di classifica dei rossoblu liguri è più che buona, le statistiche di squadra sono a dire il vero piuttosto negative. Infatti, il Genoa è al massimo tredicesimo per possesso palla, numero di palloni giocati e percentuale di passaggi riusciti, per poi scivolare al sedicesimo posto per supremazia territoriale e addirittura al penultimo per tiri in porta e percentuale di pericolosità degli attacchi. Se nonostante tutto questo la squadra è nella prima metà della classifica, i tifosi possono sognare di migliorare ulteriormente quando Gasperini darà più gioco alla sua squadra. Per quanto riguarda la probabile formazione per domani, il mister di fatto non ha alcun dubbio sugli uomini da schierare. In attacco ci sarà Calaiò ad affiancare l'intoccabile Gilardino, punto di riferimento di tutta la squadra. La brutta notizia degli ultimi giorni è il grave infortunio di Kucka: nel cuore del centrocampo agiranno quindi Matuzalem, Bertolacci e Biondini. Le assenze di Manfredini e Portanova impongono il terzetto difensivo Antonini-Gamberini-Marchese davanti al giovane portiere Perin.

QUI ATALANTA – Nemmeno l'Atalanta brilla nelle classifiche delle statistiche del gioco di squadra. I nerazzurri sono quindicesimi per numero di palloni giocati e supremazia territoriale, diciassettesimi per gli altri parametri (possesso palla, numero di tiri in porta, percentuale di passaggi riusciti e di pericolosità degli attacchi). Tuttavia, il collettivo orobico è collaudato: Colantuono lavora molto bene a Bergamo da diverse stagioni, la squadra gioca praticamente a memoria. Per quanto riguarda la formazione di domani, sono essenzialmente due i dubbi: Brienza è favorito su Bonaventura come esterno destro di centrocampo, mentre a sinistra Kone dovrebbe essere preferito a Giorgi. Nessun dubbio in attacco, dove ci sarà Denis spalleggiato da Moralez, e anche in difesa dove alcuni infortuni continuano a limitare le scelte dell'allenatore.

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER GLI SCHEMI CON I MODULI DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI ALLA VIGILIA DI GENOA-ATALANTA (SERIE A 2013-2014, 16ESIMA GIORNATA)



  PAG. SUCC. >