BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Napoli Inter: fuori Reina, c'è Insigne (Serie A, sedicesima giornata)

Pubblicazione:sabato 14 dicembre 2013 - Ultimo aggiornamento:domenica 15 dicembre 2013, 20.42

Foto Infophoto Foto Infophoto

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI-INTER (SERIE A, SEDICESIMA GIORNATA) - Annunciate le formazioni ufficiali di Napoli-Inter: rispetto alla vigilia c'è qualche novità. In casa partenopea non ce la fanno Reina e Behrami, che erano dati in recupero: dentro ancora Rafael Cabral per la terza partita consecutiva, mentre in mediana rivedremo Dzemaili ma questa volta in coppia con Gokhan Inler. Anche in attacco si cambia: turno di riposo per Goran Pandev, subito in campo Lorenzo Insigne a formare una linea di trequartisti molto versatili perchè si possono cambiare la posizione regolarmente (inizlalmente, in mezzo dovrebbe giocare Callejon). Nessuna novità invece per quanto riguarda l'Inter: Mazzarri sceglie Rolando al posto di Juan Jesus, mentre a centrocampo resta fuori Kovacic per favorire una mediana più muscolare con l'ingresso in campo dal primo minuto di Taider.

DIRETTA NAPOLI-INTER, LE FORMAZIONI UFFICIALI - Le formazioni ufficiali della partita di campionato Napoli-Inter, posticipo della sedicesima giornata. NAPOLI (4-2-3-1): 1 Rafael; 11 Maggio, 21 Fernandez, 33 Albiol, 2 Reveillere; 88 Inler, 20 Dzemaili; 14 Mertens, 7 Callejon, 24 Insigne; 9 Higuain In panchina: 15 Colombo, 28 Cannavaro, 5 Britos, 3 Uvini, 27 Armero, 22 Radosevic, 13 Bariti, 19 Pandev, 91 D.Zapata Allenatore: Rafael Benitez INTER (3-5-1-1): 1 Handanovic; 14 Cmapagnaro, 23 Ranocchia, 35 Rolando; 2 Jonathan, 21 Taider, 19 Cambiasso, 11 R.Alvarez, 55 Nagatomo; 13 Guarin; 8 Palacio In panchina: 30 Carrizo, 12 Castellazzi, 6 Andreolli, 5 Juan Jesus, 18 Wallace, 31 A.Pereira, 4 Zanetti, 16 Mugingayi, 17 Kuzmanovic, 10 Kovacic, 7 Belfodil, 9 Icardi Allenatore: Walter Mazzarri Arbitro: Tagliavento

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI-INTER (SERIE A, SEDICESIMA GIORNATA): LE ULTIME NOVITA' - E' un grande posticipo quello che va in scena questa sera al San Paolo (ore 20,45): Napoli-Inter è una grande classica della nostra Serie A e in più, quando siamo alla sedicesima giornata del torneo, è uno scontro diretto per il terzo posto. Al momento lo controllano i partenopei che hanno 32 punti; l'Inter, a 28 e reduce da tre pareggi consecutivi, ha la possibilità di ridurre il gap, ma al tempo stesso deve stare attenta a non farsi risucchiare da chi arriva dietro (soprattutto la Fiorentina). Arbitra Tagliavento, la partita è anche una sfida nella sfida con Rafa Benitez che per la prima volta trova l'Inter da avversario e Walter Mazzarri che torna al San Paolo dove ha allenato per quattro stagioni facendo grandi cose.

FORMAZIONE NAPOLI - "Non ho rimpianti all'Inter, ho lasciato dopo due trofei e la qualificazione agli ottavi di Champions League". Così Rafa Benitez ha liquidatola scomoda domanda sul suo passato nerazzurro, passando ad analizzare la partita non prima di aver riconosciuto a Mazzarri grandissimi meriti per quello che ha saputo costruire a Napoli. Sulla gara: "Siamo arrabbiati dopo l'eliminazione in Champions League e voglio che la squadra mantenga questa rabia, perchè se vinciamo possiamo allargare la distanza tra noi e loro. Non sarà facile partire come siamo partiti contro l'Arsenal, ma è questa la chiave per diventare una grande squadra. Il carattere ce l'abbiamo: siamo molto costanti in campioonato e abbiamo mostrato carattere facendo 4 gol alla Lazio in trasferta. Certo, loro hanno avuto più tempo per preparare la partita e senza dubbio è una delle squadre che puà puntare al campionato". Da valutare la condizione di qualche giocatore, sembra però certo il rientro in campo di Pepe Reina che ha saltato le ultime due partite; così come dovrebbero farcela anche Behrami e Pandev. Rispetto alla partita di Champions League si rivede Armero sulla fascia sinistra, Inler giocherà in mediana insieme a Behrami; il resto non dovrebbe cambiare, anche se dal primo minuto potrebbe essere schierato Insigne in luogo di Mertens.

PANCHINA NAPOLI - In mediana è pronto Dzemaili qualora Behrami dovesse dare forfait; Insigne in panchina è un lusso, così come Britos che era partito titolare ma ha perso minutaggio a beneficio di Fernandez, che ultimamente è stato schierato da Benitez con molta più continuità. C'è capitan Cannavaro che è leader anche fuori dal campo, c'è Duvan Zapata che dopo quel gol contro il Marsiglia sperava forse di avere più spazio, cosa che invece non è avvenuta.

INDISPONIBILI NAPOLI - Ancora fuori Hamsik; potremmo vederlo alla prossima giornata, l'assenza dello slovacco è chiaramente una tegola per Benitez perchè costringe Pandev, arma tattica dalla panchina, a giocare dall'inizio dovendo poi uscire, molto spesso, per energie in calo. Il macedone ha sempre risposto presente, ma è chiaro che Hamsik resta fondamentale per questo gruppo. Out da tempo Zuniga e Mesto: per quest'ultimo rientro previsto ad aprile, mentre il colombiano potrebbe essere a disposizione di Benitez per la trasferta di Cagliari, ultima partita del 2013.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER PROSEGUIRE LA LETTURA DELLE PROBABILI FORMAZIONI DI NAPOLI-INTER (SERIE A, SEDICESIMA GIORNATA)


  PAG. SUCC. >