BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Juventus-Sassuolo (4-0): i voti della partita (Serie A, sedicesima giornata)

Foto Infophoto Foto Infophoto

Non ha grandi colpe sui goal. Ce la mette tutta per evitare la disfatta.

Parte bene. Ma piano piano deve soccombere allo strapotere tecnico della Juve.

Viene preso a pallonate per tutta gara.

Di certo non gli si chiedeva una grande prestazione, ma il suo regalo sul terzo goal lo deve aiutare a non sbagliare più in quel modo.

Perde il duello con Peluso nel primo tempo. Nella ripresa se la cava. Meglio in fase offensiva che difensiva.

Non riesce mai ad essere decisivo positivamente in nessuna delle due fasi. (DAL 71° CHIBSAH:S.V.)

Sente forse troppo la pressione contro la sua ex squadra e viene imbottigliato anche lui dal gioco avversario.

Prestazione opaca.

DAL 51° ZAZA 6: Il più pericoloso degli ospiti.Si mette in mostra per tutto i secondo tempo. Si deve arrangiare spesso da solo con il tiro dalla distanza.

Qualche buon cross e molta determinazione lo fanno arrivare alla sufficienza.

Non riesce a dare l’apporto sperato in avanti. Meglio in mezzo al campo dove è bravo a gestire alcuni palloni pericolosi.

Ha più voglia di tutti e si vede. Si sacrifica molto per la squadra e cerca sempre di infilarsi negli spazi. Il risultato è scarso, ma la sua prestazione è ok. (DAL 75° MASUCCI:S.V.)

Nulla da fare contro questa Juve. Da rivedere comunque la fase difensiva che non è apparsa ancora all’altezza.

(Paolo Zaza)

© Riproduzione Riservata.