BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Milan-Roma (2-2): i voti della partita (Serie A, sedicesima giornata)

Le pagelle di Milan-Roma 2-2, posticipo della sedicesima giornata del campionato di Serie A 2013-2014: i voti della partita di San Siro, gol di Destro, Zapata, Strootman e Muntari

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

Milan–Roma termina 2-2. Le due squadre animano il “monday night” della Serie A con una sfida spettacolare, ricca di numerose occasioni da una parte e dall'altra. Alla fine il match termina con un pareggio che non accontenta nessuno. La Roma rimane al secondo posto, ma perde punti sulla Juventus, capolista a + 5, mentre il Milan rimane impantanato nelle zone centrali della classifica con 19 punti dopo 16 giornate.

Il match che va in scena al Meazza è un ottimo spot a livello internazionale per la Serie A. Entrambe le squadre partono aggressive, ma è la Roma a guadagnare campo per prima riuscendo a trovare il gol con Destro dopo un quarto d'ora. Il Milan non ci sta e trova il pareggio con Zapata sugli sviluppi del corner. Gli ospiti riprendono il filo del discorso a inizio secondo tempo e grazie a un'uscita scellerata di Gabriel hanno l'occasione per riportarsi in vantaggio. I padroni di casa reagiscono, costringendo gli avversari a coprire. La rete del pareggio arriva al 76esimo grazie a un ottima giocata di Balotelli che libera Muntari in area. Nel finale il numero 45 rossonero ha la possibilità di segnare, ma il suo destro termina fuori.

La squadra di Allegri incassa due reti frutto di alcune incertezze individuali. La reazione e il ritmo imposto nel secondo tempo restano però segnali da non sottovalutare.

I giallorossi giocano meglio e creano di più degli avversari, ma calano nel momento più importante del match lasciando campo e tempo di manovra ai rossoneri che rimontano.

Il fischietto fiorentino gestisce bene un match molto complicato. Prende ogni decisione correttamente, lasciando come materiale di lavoro per le moviole il solo rigore reclamato da Kakà nel secondo tempo.

Milan-Roma ha archiviato il suo primo tempo sul parziale di 1-1. Al gol di Mattia Destro al 14esimo ha risposto un'incornata vincente di Zapata alla mezzora. Max Allegri dopo aver provato Saponara e Matri sulla tre quarti al fianco di Kakà sceglie di avanzare Montolivo, inserendo Poli al fianco di De Jong e Muntari. In difesa invece viene confermato Bonera dopo la buona prova sostenuta contro l'Ajax in Champions; al suo fianco Zapata, mentre sugli esterni De Sciglio e Emanuelson. Le chiavi dell'attacco rossonero sono invece affidate a Mario Balotelli. I giallorossi rispondono con il 4-3-3 di Rudi Garcia. Il tecnico francese posticipa il ritorno in campo di Totti, preferendo lanciare lo scalpitante Mattia Destro dal primo minuto. Davanti a De Sanctis si schierano Maicon, Benatia, Castan e Dodò, in mediana Strootman, De Rossi e Bradley, mentre in attacco Gervinho e Ljajic supportano l'ex attaccante del Siena. Arbitra l'incontro Rocchi. La Roma parte con il piede giusto: in pochi minuti il Milan si rintana nella propria metà campo, lasciando spazio di manovra ai giallorossi. In particolare Gervinho si rivela il più pericoloso tra gli ospiti: dopo pochi minuti l'ex Arsenal riceve sulla sinistra da Dodò, si accentra e fa partire un destro rasoterra disinnescato da Abbiati. I rossoneri provano a reagire, mettendo in scena una pressione feroce che rende molto più rapido il match. Al 14esimo però, la Roma colpisce. Ljajic invita Strootman a nozze con un filtrante che libera l'olandese in area, Zapata è colto in contro tempo, Bonera prova a rimediare, ma l'olandese è rapido a servire una palla preziosa verso il centro regalando a Destro la possibilità di sbloccare il match. Tocco facile facile che porta la Roma in vantaggio a San Siro. Il Milan reagisce con orgoglio. Balotelli recupera palla in posizione d'attacco e serve Kakà. Il tiro del brasiliano è però debole e impreciso. Poco dopo ci prova Emanuelson con un'ottima percussione in area, ma il suo mancino è respinto oltre la traversa da De Sanctis. Sugli sviluppi del corner arriva il pareggio dei padroni di casa. Montolivo offre un traversone sul primo palo. Muntari si libera da ogni marcatura e prolunga di testa liberando Zapata solo davanti a De Sanctis. Il colombiano rimane freddo e anticipa il portiere avversario firmando la rete del pareggio. La Roma prova a rispondere subito, cercando di sfruttare un'indecisione di Abbiati, ma il tocco di Bradley interrompe la sua corsa verso la rete sulla linea. Decisivo l'intervento di Bonera. Qualche minuto più tardi Gervinho anima un rapido capovolgimento di fronte, ma una volta arrivato in area l'attaccante della Costa d'Avorio si fa recuperare da Zapata. Nel finale i rossoneri soffrono le sovrapposizioni dei giocatori di Rudi Garcia, ma si va all''intervallo sul parziale di 1-1. Vedremo se nella ripresa una delle due squadre riuscirà a prevalere sull'altra.  ZAPATA 6,5 DE SCIGLIO 5,5 STROOTMAN 7 DE ROSSI 5,5

(Francesco Davide Zazatwitter@francescodzaza)