BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Sorteggio Champions League/ Prati: Milan-Atletico Madrid, decisiva l'andata. Simeone grande allenatore (esclusiva)

PIERINO PRATI commenta il sorteggio degli ottavi di finale di Champions League, che ha decretato l'accoppiamento Milan-Atletico Madrid: l'ex rossonero parla della squadra spagnola

Diego Simeone circondato dai giocatori dell'Atletico Madrid (Infophoto) Diego Simeone circondato dai giocatori dell'Atletico Madrid (Infophoto)

SORTEGGIO OTTAVI CHAMPIONS LEAGUE 2013-2014, MILAN-ATLETICO MADRID: PARLA PIERINO PRATI (ESCLUSIVA) – Un sorteggio difficile per il Milan per gli ottavi di finale di Champions League, come era d'altronde prevedibile visto che i rossoneri avevano chiuso il girone al secondo posto. La formazione di Massimiliano Allegri incontrerà l'Atletico Madrid, squadra che sta rivaleggiando con Barcellona e Real Madrid nella Liga spagnola. L'Atletico è guidato da Diego Simeone, allenatore ben noto in Italia per i suoi trascorsi da calciatore con le maglie di Pisa, Inter e Lazio e poi sulla panchina del Catania. Il Cholo ha fatto fare un salto di qualità notevole a questa formazione, che negli ultimi anni ha vinto per due volte l'Europa League (2010 e 2012), altrettante volte la Supercoppa Europea e nel 2013 la Coppa del Re. I numeri della squadra di Madrid in questa stagione sono impressionanti: diciannove vittorie, due pareggi e una sola sconfitta tra il campionato e i gironi di Champions League. Un'avversaria dunque forse di non grande nome rispetto alle altre big d'Europa, ma che in questo momento è superiore ad un Milan che dovrà crescere da qui a febbraio, quando il giorno 19 si giocherà a San Siro la partita d'andata, mentre il ritorno sarà giocato al Vicente Calderon di Madrid l'11 marzo 2014. L'andata si giocherà a Milano, il ritorno a Madrid, cosa che potrebbe avvantaggiare la formazione iberica. Tra gli altri accoppiamenti, i più interessanti saranno certamente Arsenal-Bayern e Manchester City-Barcellona. Per un commento su questi sorteggi di Champions League abbiamo sentito il grande ex rossonero Pierino Prati. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Come vede questo sorteggio per il Milan con l'Atletico Madrid? Non bisogna lasciarsi ingannare dal nome. L'Atletico Madrid è una buonissima squadra, è cresciuto molto negli ultimi anni, sta rivaleggiando con Barcellona e Real Madrid in campionato. E' molto forte.

Sarà negativo giocare la prima partita in casa? Il Milan dovrà fare una buona partita a San Siro, magari mettere al sicuro la qualificazione. Giocare bene e affrontare quest'incontro nel modo giusto saranno due aspetti fondamentali.

Diego Simeone è l'uomo in più di questo club? E' bravo, non si può nasconderlo. Simeone è preparato e ha costruito una formazione molto competitiva. Bisogna dargli i meriti per tutto questo.

A febbraio, con volti nuovi e un Milan diverso, le cose potrebbero cambiare?